gen 232011
 

police-tuxGrazie ad un gruppo in linkedin dove sono iscritto ho trovato questo interessante articolo fatto in due parti da Angelo Fonzeca che vi propongo:

Introduzione

Avete paura che il vostro sistema sia stato compromesso da un accesso non autorizzato?
Avete scoperto delle attività di rete anomale e/o si sospetta che il sistema sia stato infettato da trojan o rootkit?

Questo è il vostro incubo :) ?

Nessun problema, ci sono alcune soluzioni che aiutano gli amministratori di sistema a controllare i propri server, in modo che possano essere più sereni sulla sicurezza delle loro macchine.



Trovate l’articolo completo scritto da Angelo Fonzeca qua

Un altro suggerimento!

Se siete interessati alla Security IT ,unitevi a noi nel gruppo “GNU/Linux Security & Hardening” su Linkedin

Popular Posts:

flattr this!

  One Response to “File Integrity Checkers e Rivelatori Rootkit per GNU/Linux – Parte 1”

  1. Great start! Curious about the second part of the article!

    May I suggest for the hardening part that people have a look at my open source tool Lynis [1]. It helps you focusing on those areas which are often overlooked.
    Great for auditing the security and hardening state of Linux, so you can actually be proactive.

    [1] Project page: http://www.rootkit.nl/projects/lynis.html

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>