Mar 162011
 

magento
Introduzione alla soluzione Web Open Source per l’e eCommerce: Magento Di: Garry Hays
Magentoè una applicazione open-source web di e-commerce creato dalla Varien che venne poi ribattezzato come Magento Inc. È stato lanciato il 31 marzo 2008 ed è costruito sulle componenti di Zend Framework. Magento è disponibile nella versione Open Software License 3.0. Magento Enterprise Edition (edizione a pagamento) si rivolge a imprese di maggiori dimensioni ed è stato lanciato il 15 aprile 2009; questa versione offre un contratto di servizio con Varien.


Chi si occupa di eCommerce ha bisogno di una soluzione economica e con opzioni per un design flessibile, quando prepara il proprio negozio online. Magento è stato progettato per soddisfare questa esigenza. Questa soluzione eCommerce open-source è offerta per il gratuitamente per il download e permette agli utenti di progettare, configurare ed eseguire i loro negozi di commercio elettronico con grande flessibilità. Magento supporta l’installazione di moduli attraverso una interfaccia web-based accessibile tramite l’area di amministrazione di una installazione di Magento. I moduli sono ospitati sul sito di Magento e sul server PEAR. Magento precedentemente lavorava con osCommerce. Originariamente era previsto un fork di osCommerce ma in seguito il team decise di riscriverlo come Magento. Lo sviluppo di Magento è iniziato ufficialmente all’inizio del 2007. Sette mesi più tardi il 31 agosto 2007, è stata rilasciata la prima versione beta pubblica. Il 30 maggio 2010 è stato rilasciato Magento mobile, che permette ai proprietari di negozi di creare applicazioni native per il mobile.

Magento utilizza PHP come linguaggio di scripting server Web e come database MySQL. Il modello di dati è basato sul modello Entità-attributo-valore che memorizza i dati degli oggetti in strutture ad albero, consentendo così un passaggio a una struttura di dati senza modificare la definizione del database. Ogni membro della comunità può caricare un modulo attraverso il sito che ed è poi reso disponibile una volta confermato da un membro del team di Magento. I moduli sono installati inserendo una chiave di modulo, disponibile nella pagina del modulo, nell’interfaccia web based.

Ci sono tre categorie di moduli ospitati su Magento Connect:
1. Core Modules
2. Moduli della Comunità
3. Moduli Commerciali

Moduli di base (core) e della comunità possono essere installati dalla zona di amministrazione. Le pagine sui moduli commerciali forniscono informazioni sui prezzi e un link ad un sito esterno. Non ci sono limiti alla creatività con Magento. Magento è facile da installare e, al tempo stesso facile da usare. Magento è usato in molti siti web e negozi on-line ed è stato una delle applicazione web di e-commerce più utilizzati dal suo rilascio.

Qua è possibile provare una demo


Popular Posts:

flattr this!

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>