Mar 272012
 

Poco più di un mese fa, durante il Consumer Electronics Show svolto nella magica Las Vegas, Canonical ha fatto capolino tra i big del settore. Canonical ha sbalordito le aspettative degli stessi membri e dello staff organizzativo. Ha portato, nei suoi stand, una novità che ha creato talmente tanto interesse tra i partecipanti che si contavano centinaia di curiosi in media ogni istante.

Sapete qual’è la novità? La Ubuntu TV! E’ un progetto davvero interessante, ma sopratutto…ambizioso quella di Canonical.



Ubuntu TV, non è un semplice Media Center oggetto del trashware, è qualcosa di più… Qualcosa che, a quanto dice Canonical, è talmente ambizioso da far si che Canonical sia in interessanti trattative con importanti produttori di TV per far sì che, entro fine anno, possano trovarsi negli scaffali dei negozi di elettronica degli apparecchi con il mitico logo di Ubuntu tra le mille caratteristiche. Mettiamo però i piedi per terra…

Infatti questo articolo non è a scopo informativo-futuristico, ma un piccolo tutorial per iniziare a sfruttare quest’ambiziosa Ubuntu TV con il nostro PC di tutti i giorni. Tengo a precisare, sia chiaro, che questo è un progetto ancora sperimentale da consigliare a chi, come me, è tanto curioso!

Innanzitutto dobbiamo rimuovere, dalla nostra Distro, un software che potrebbe creare delle antipatiche noie. Quindi diamo “apt-get remove lens-video”, con i dovuti permessi di root. Quindi, se siamo con Ubuntu prima di quel comando digitate “sudo”, se con Debian o derivate “su” e poi dopo aver premuto su INVIO il comando successivo. Tutto questo da digitare su terminale…ovviamente!
Se dà qualche errore, come pacchetto non presente, nessun problema! Vuol dire che avete tentato di rimuovere un qualcosa che non c’era… quindi niente di cui preoccuparsi!
Ora, sempre da terminale con i dovuti permessi di root: add-apt-repository ppa:nilarimogard/test3 e dopo un INVIO vai con l’aggiornamento… “apt-get update”!


Ora installiamo Unity 2D. Sempre da terminale “apt-get install unity-2d
Ora reinstalliamo in maniera corretta quel software che inizialmente vi ho fatto disinstallare: “apt-get install unity-lens-video”. A questo punto l’installazione è terminata!

Ora colleghiamo la nostra Ubuntu TV con “gsettings set com.canonical.Unity2d form-factor tv”. Non ci resta che aprire l’interfaccia… lanciamo la OpenGL di Unity, quindi: “unity-2d-shell -opengl” seguito da INVIO. Ora dovreste, dopo aver cliccato sull’icona, avere dinanzi un qualcosa di innovativo e tutto da scoprire!

Iniziamo chiarendo qualche punto. Ciò che vi si aprirà dinanzi non è un vero e proprio software come può essere XBMC. SI tratta di un’integrazione di Unity mirata alla TV. Nella solita interfaccia di Unity avrete tante possibilità! Navigare direttamente in internet senza bisogno di un browser da installare, un integrazione totale a YouTube, la possibilità di una Guida TV, WebTV, Streaming di ciò che più vi piace…insomma, avrete una bella scelta. Ovviamente, il tutto si integra alla perfezione con l’amato e odiato Ubuntu One.

E’ un qualcosa indubbiamente da provare che può interessare a uno scenario molto vasto di utenti. Dal semplice utente a cui piace la TV e il cinema e al pazzo hacker che vuole tutto integrato e non vuole, a casa sua, altro che PC e portatili di ogni razza e genere!
Cos’aspettate? Provate e vedete che cosa il futuro ha in riserbo per voi!

Popular Posts:

flattr this!

  2 Responses to “Ubuntu TV? Altro che fantascienza, pura realtà… Ecco come fare!”

  1. Pics or it didn’t happen (screencast preferably)

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>