May 072012
 

Ho scoperto per caso questo pacchetto per debian, molto banale ma nella sua semplicità geniale: al primo errore dato a linea di comando esegue un rm -rf / come utente root, ovvero prova a cancellarvi completamente il disco, ah naturalmente questo pacchetto si chiama Suicide Linux, e vi sconsiglio assolutamente dall’installarlo sulla vostra macchina.

Per fare questi test esistono le macchine virtuali sacrificabili.


Perché mai si vorrebbe installare Linux Suicide sulla propria macchina? Beh, non è certamente pratico, ma ha più senso come un test che come un sistema operativo vero e proprio, ho pensato che potrebbe essere una prova finale per un colloquio per amministratori di sistema:

- Sale Mr. Thomas Anderson, per favore faccia un dump del MySQL in esecuzione su questa macchina, su un file zip e poi lo sposti con netcat su questa macchina remota …. ah su questa macchina vi è Sucide Linux quindi non può fare errori.

Penso che potrebbe essere interessante vedere dove i nostri candidati arrivino prima di spazzare via l’intero disco …

Buon Divertimento


Popular Posts:

flattr this!

  2 Responses to “Suicide Linux : Il Test finale per i vostri colloqui”

  1. That’s a brilliant idea to put it in the interview test B-)

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>