Apr 212012
 

Grazie a Edmond , ho trovato un nuovo ed interessante servizio online shelr.tv.
Shelr.tv consente di registrare qualcosa di interessante dal vostro terminale e condividerlo con i vostri amici.

E’ quasi la stessa cosa di YouTube, ma per gli screencast di testo normale. È possibile copiare e incollare tutto quello che vedi.
Una ottima cosa è che si può far andare le shellcasts direttamente sul vostro terminale o in un browser guardando il sito, e quando si esegue l’upload si può decidere di renderlo pubblico o privato​​.


Installazione

Il programma è realizzato in Ruby ed è disponibile come pacchetto per Ubuntu (PPA), Arch, Gentoo o direttamente come Ruby gem.
Ho testato il loro PPA sulla mio ubuntu 11,10 e non ha funzionato, si installa bene, ma quando si tenta di eseguire il comando questo esce per mancanza di dipendenze di ruby.

Quindi il mio suggerimento è di installare rubygems e poi installare shelr con gem:

sudo aptitude install rubygems
sudo gem install shelr

L’installazione di shelr in questo modo funziona perfettamente, ho anche registrato un utente sul sito (potete anche collegare un account Twitter o Google) e per collegare l’account si può poi dare:

shelr setup 75a8278110a010b18a022f74063fd

Si tratta di una chiave falsa, una volta registrati sul sito avrete la vostra chiave.

Basic usage

Shelr è davvero facile da utilizzare, per avviare una sessione di registrazione è sufficiente aprire il terminale e scrivere

root@xubuntu-home:~# shelr record

Averete un output come questo:

Saved terminal size 142X43
Provide HUMAN NAME for Your shellcast: Linuxaria Article
/root/.local/share/shelr/1335023506/meta
 ____                        _ _             
|  _  ___  ___ ___  _ __ __| (_)_ __   __ _ 
| |_) / _ / __/ _ | '__/ _` | | '_  / _` |
|  _ < __/ (_| (_) | | | (_| | | | | | (_| |
|_| ____|______/|_|  __,_|_|_| |_|__, |
                                       |___/ 
Your session started
Type Ctrl+D or exit to finish recording
Script started, file is /root/.local/share/shelr/1335023506/typescript
root@xubuntu-home:~#

Ora potete iniziare a scrivere quello che volete sul vostro terminale e tutto sarà registrato con anche un file per la temporazzizazione in modo che quando lo riprodurrete vedrete una copia esatta di quello che avete fatto, per terminare la sessione basta usare un Ctrl+D ed avrete un output simile a questo:

root@xubuntu-home:~# exit
Script done, file is /root/.local/share/shelr/1335023506/typescript
_____ _ _ _ _
| ___(_)_ __ (_)___| |__ ___ __| |
| |_ | | '_ | / __| '_ / _ / _` |
| _| | | | | | __ | | | __/ (_| |
|_| |_|_| |_|_|___/_| |_|___|__,_|
 
 
hint $ shelr play 1335023506
hint $ shelr push 1335023506



Questo introduce gli altri 2 comandi utili per shelr, play e push.
Dando dal terminale shelr play ID vedrete sul vostro terminale la riproduzione della vostra sessione numero ID, se non si ricorda l'ID è anche possibile utilizzare il comando shelr list che mostra tutta le vostre sessione salvate:

root@xubuntu-home:~# shelr list
1335024395: Linuxaria Article

E alla fine, dopo aver prodotto un nuovo grande shellcast potete caricarlo sul sito con il comando shelr push ID , che vi chiede una descrizione per il caricamento ed eventuali tags:

root@xubuntu-home:~# shelr list
1335024395: Linuxaria Article
root@xubuntu-home:~# shelr push 1335024395
Description: Shelr test for linuxaria.com article
Tags (ex: howto, linux): linux,shelr,expect
Record published!
http://shelr.tv/records/4f92dd04966080032d00002c

Perfetto ora tutto il mondo può vedere questo shellcast con il comando:

shelr play http://shelr.tv/records/4f92dd04966080032d00002c.json

Nota:Si deve aggiungere il .json alll'url che avete ottenuto da shelr push
Oppure si può andare sul sito e visualizzarlo sul vostro browser

Conclusioni

L'idea è molto semplice, ma penso che possa essere davvero utile per condividere tutorial, output di shell e molte cose, di sicuro sto pensando di utilizzare questo sito per registrare alcuni tutorial e comandi usati nei miei articoli.

Popular Posts:

flattr this!

  5 Responses to “shelr, mandate in onda la vostra shell linux”

  1. Can it handle script/scriptreplay built-in commands?

  2. Wow, somebody reinvented ‘script’, see script(1)

    • Well this does also some more things, call it script on steroids ;)

      PS: And yes naturally is based on script

    • Actually ‘shelr’ based on script but it saves some metadata and adds handy commands for publishing and replaying remote records.
      Also shelr adds support for ttyrec as backend koz script lacks timing and replaying on BSD and Darwin.

  3. Shelr uses script or ttyrec for recording and stores typescripts in script format.

    What commands exactly?

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>