Nov 162013
 

arkos

Recentemente ho scoperto questo progetto che ha grandi ambizioni:

arkOS è una piattaforma open-source per ospita la vostra vita online con sicurezza.

Tutto è iniziato dal fondatore Jacob Cook e il progetto CitizenWeb da lui fondato. Il sistema è progettato per funzionare su un Raspberry Pi – un mini-computer super-low-cost e, infine, permetterà agli utenti, anche della varietà non tecnica, di gestire da dentro le loro case e-mail, social networking, storage e altri servizi che sono sempre più tenuti nel cloud dalle varie compagnie.

Quindi per farla breve arkOS è un sistema operativo basato su Linux che gira su un Raspberry Pi.

Consente di ospitare con facilità il proprio sito web, e-mail, “Cloud” ed altro ancora, tutto a portata di mano. Lo fa interfacciandosi con il software esistente e permettendo all’utente di aggiornare e modificare le impostazioni con una facile interfaccia grafica. Non c’è più bisogno di dipendere dai servizi cloud esterni, che possono essere insicuri “giardini recintati” che richiedono di cedere il controllo dei vostri dati.

Arkos avrà vari componenti che si uniscono per fare la perfetta esperienza di self-hosting sul vostro Raspberry Pi. Ognuno di questi componenti funziona con l’altro out-of-the-box, questo consente di ospitare i vostri siti web, e-mail, account di social networking, servizi cloud, e molte altre cose dal vostro nodo Arkos.

Continue reading »

flattr this!

May 222012
 

Già nel dicembre 2011, gli utenti Linux con applicazioni data-intensive avevano gioito in quanto Apache Hadoop aveva raggiunto un traguardo la versione 1.0.0. Diventando un punto di riferimento per il software di calcolo distribuito, questo meraviglioso piccolo programma ha raggiunto ora la versione 1.0.3, ma cosa è Hadoop e come si può beneficiare nell’usarlo?

Progettato con operazioni “scalabili in rete” in mente, Hadoop è in grado di gestire enormi quantità di informazioni, consentendo di elaborare rapidamente ed efficacemente volumi di dati che altri sistemi semplicemente non sono in grado di gestire. Ma questo è solo l’inizio. Hadoop permette anche di mettere in rete questo processo – può distribuire grandi quantità di lavoro su un cluster di macchine, questo permette di gestire carichi di lavoro che un singolo processore semplicemente non può gestire.

Continue reading »

flattr this!