ott 272012
 

A volte è utile dire al nostro sistema GNU/Linux che vogliamo mantenere alcuni pacchetti fermi, ovvero che non vogliamo aggiornarli ad esempio potremmo aver aggiunto un kernel personalizzato e non si desidera che durante un aggiornamento del kernel standard questo prenda il suo posto, o forse volete testare qualche versione specifica.

Queste istruzioni vengono sono state testate con distribuzioni che usate i pacchetti .deb (ad esempio, Debian, Ubuntu e Mint), distribuzioni basate su RPM che usano yum (Red Hat Enterprise, Centos, Fedora) e Gentoo. Continue reading »

flattr this!