dic 022012
 

La registrazione dei log è una cosa fondamentale per tutti gli amministratori di sistema, se si registrano troppo cose e non si riescono a gestire i file si potrebbe riempire una partizione o anche peggio si potrebeb avere un arresto di qualche servizio, se non si registrano abbastanza informazioni non si avranno le informazioni quando qualcosa va male, in generale una buona soluzione per questo è di inviare tutti i log ad un server centrale che memorizza tutti i dati per il tempo che serve, e tenere solo 1,2 giorni di log nella macchina locale.

Si potrebbe fare questa configurazione facilmente con rsyslog o syslog-ng per inviare/ricevere i log e logrotate per ruotare i file in locale sul vostro computer, ma oggi voglio mostrarvi alcuni programmi open source in grado di ricevere i log, memorizzarli sul filesystem o banca dati e analizzarli presentando i risultati tramite dashboard web.

Continue reading »

flattr this!

mag 162012
 

Varnish è uno strumento eccezionale capace di accelerare le prestazione del vostro sito con una semplice configurazione e con un uso modesto di risorse, rispetto al risultato che otterrete. Proprio perchè Varnish è pensato e progettato per essere veloce non scrive di default dei log su disco, scandaloso penserete…in realtà i logs sono disponibili per un certo periodo in un’area di memoria, quando quest’area di memoria viene riempita, Varnish riparte dall’inizio e sovrascrive i dati più vecchi, in un ciclo infinito.

Quindi in realtà i log ci sono e sono disponibili per un certo tempo e questa soluzione è molto, molto più veloce di accedere a un file e non richiede spazio su disco ma come metterli su file, magari divisi per Virtual host come fanno Apache o Nginx ? Continue reading »

flattr this!