dic 182011
 

In un precedente articolo sui giochi di Linux un lettore ha commentato che per Linux ci sono sempre gli stessi titoli e nulla di realmente nuovo viene pubblicato.
Così ho deciso di esplorare un po’ il mercato dei giochi indipendenti e fare 2 post su di loro, in questo primo articolo vi mostrerò 5 giochi Indie liberamente scaricabili, nella prossima parte vi mostrerò 5 giochi che vanno invece prima acquistati (ma i costi sono relativamente bassi).

Così oggi daremo uno sguardo a: dwarf fortress, epic inventor, abuse, smokin’guns and xonotic.
In linea adesso la parte 2 con una recensione di: Towns, Eschalon, Survivors of Ragnarök, Atom Zombie Smasher e Steel Storm: Burning Retribution.


DWARF FORTRESS

Penso che questo sia il gioco tipico che i giocatori di Console e Windows immaginino ogni gioco per Linux: un classico in arte grafica Ascii, con combinazioni di tasti ed opzioni, un incubo per la maggior parte dei giocatori. Ma questo gioco non vieni fuori dagli anni ’80, è attivamente sviluppato, la versione 0.31.25 è stata pubblicata il 28 Mar, 2011, ed ha una comunità di giocatori che lo segue per le sue caratteristiche.

Il Gioco :

Prima di giocare, il mondo deve essere generato utilizzando il software o scaricandolo da Internet. Ogni mondo costruito è unico, gli eventi che si svolgono durante il gioco influenzeranno le partite successive nello stesso mondo. La creazione del mondo in Dwarf Fortress è elaborata: Il terreno è generato con frattali, l’erosione è simulata, poi la fauna, le città e altri luoghi sono posti.

Ci sono 2 modalità principali disponibili in questo gioco: Dwarf Fortress mode e Adventurer Modalità

Quando il giocatore comincia con la modalità “Dwarf Fortress”, ha la possibilità di selezionare una posizione di partenza, che determina le risorse e le sfide che si possono incontrare su una data mappa. Per esempio, un giocatore può iniziare su una mappa che contiene del magma, che permette ai nani di fondere i metalli artigianalmente senza richiedere risorse di tipo combustibile, ma genera a volte pericolosi nemici.

Il gruppo che parte nell’insediamento iniziale è composto da sette nani. Il giocatore riceve un numero di punti da spendere sulle competenze dei coloni e le risorse (cibo, armi, armature, attrezzature, ecc.) Una volta che queste decisioni sono state prese, i coloni arrivano e attenderanno le istruzioni del giocatore. Il giocatore può anche scegliere di usare un gruppo pre-generato di nani.

Nella modalità “Adventurer”, il giocatore controlla un singolo nano, umano o elfo. Non vi è alcun fine al di fuori di sopravvivenza, rendendo questa modalità più semplice di quella precedente. I giocatori possono sia ricevere missioni per uccidere i mostri, che non forniscono alcuna ricompensa specifici, o vagare liberamente e cacciare la fauna locale. La “Modalità Fortezza” aveva ricevuto la maggior parte della attenzione dello sviluppatore fino alla versione v0.31.17. Con questa versione, tuttavia, “la modalità Avventura” è stato ampiamente migliorata, nel tentativo di prepararla per un’integrazione più completa con la modalità Fortezza. E’ ora possibile mirare a specifiche parti del corpo, il che rende il combattimento molto più interessante; diventate un eroe venerato con le varie nazioni del mondo, visitate castelli con un sacco di soldati assoldabili e combattete temibili “creature notturne” o minacciose bande di fuorilegge.

dwf5

In questa schermata i nani hanno scavato una piccola fortezza dove vivere. La vicinanza del fiume da la possibilità di imbarcarsi da questa posizione. I locali dove abitare sono in alto a sinistra, arredati con oggetti creati nei laboratori sul fondo dell’immagine. Le scorte alimentari sono in alto al centro (botti di cibo e sacchetti pieni di semi). Le pietre sono stoccate in basso a sinistra.

epic_inventor

Epic Inventor

Epic Inventor è un free-to-play RPG/RTS gioco di piattaforme che consente di costruire la vostra città, NPC, torrette, robots, ecc avendo prima raccolto le giuste risorse. Il gioco è ispirato Terrania ma con le sue proprie aggiunte e nuove caratteristiche.

Come si procede nel gioco, Epic Inventor diventa meno clone di Terrania e più simile ad un RTS platform. Si può vedere che gli sviluppatori non erano solo ispirati da Terrania, erano anche enormemente ispirati da Age of Empires.

Così, per esempio, ad un certo punto non potrete solo fare oggetti o edifici ordinari, si potranno fare strutture che generano risorse come una segheria che genererà legno per voi ad un ritmo costante. Questo legno sarà poi importante per la vostra città ei tuoi cittadini o NPC che svolgeranno un ruolo importante nel gioco.

Abuse

Si tratta di un re-make di un gioco del 1997 per Amiga, in questo gioco è l’incredibilmente lontano anno 2009. Sei Nick Vrenna, falsamente chiuso all’interno di un carcere di massima sicurezza. Gli esperimenti genetici condotti in carcere, combinati con una vera e propria sommossa che si è svolta di recente, ha causato che tutte le guardie e detenuti fossero trasformati in folli ed aggressivi mutanti.

Ti ritrovi immune a queste mutazioni, e ti metti a raccogliere alcune armature e le armi per iniziare a trovare una via d’uscita. Ci sono un sacco di creature simili ad alieni che si frappongono fra te e la libertà definitiva – questo non sarà un gioco da ragazzi.

Abuse rivoluzionò i controlli di gioco dei giochi per piattaforme dividendoli in due parti separate. Uno per mirare, usando il mouse, e la direzione del movimento del corpo utilizzando la tastiera. Il risultato è un’esperienza incredibilmente liscia che uno si aspetta oggi da tutti i giochi – grazie molto a questo titolo che è stato sviluppato nel 1995 da Crack Dot Com.

L’ultima release per Linux è dal 9 maggio 2011: Abuse 0.8.

Smokin’ Guns

Il gioco Smokin’ Guns ha iniziato la sua vita sotto il nome di Western Quake. E’ stato originariamente sviluppato da un team noto come Iron Claw Interactive. Hanno pubblicato WQ3 beta 2.0 nel 2003, dopo di che lo sviluppo cessò del tutto. Nel maggio 2005, lo sviluppo di Western Quake è stata rilevato da parte di un gruppo di cowboys che si fanno chiamare The Smokin’ Guns con la benedizione della vecchia squadra. Con il rilascio della versione stand alone nel 2008, il gioco è stato rinominato in Smokin’ Guns, e il team in Smokin’ Guns Productions.

smokin-guns

Smokin’ Guns è destinato ad essere una simulazione semi-realistica della grande atmosfera “Old West” è stato sviluppato sul motore della id Software Quake III Arena.
Questa conversione totale comprende armi completamente nuove, create con le informazioni storicamente corrette sui danni, la velocità di fuoco, il tempo di ricarica, ecc Esso include anche nuove modalità di gioco e mappe ispirate per lo più da film. E per aumentare la sensazione di una “atmosfera da pistoleri” abbiamo anche creato brani musicali e suoni adattati a questo periodo di tempo.

Ecco un elenco di alcune delle caratteristiche più importanti di Smokin’ Guns:

  • Un ampio arsenale di armi con il design storicamente corretto.
  • Una varietà di mappe in stile western e vari modelli per i giocatori.
  • Un sistema di danneggiamento realistico con locazioni diverse (testa, torace, collo, etc) e danni da caduta che dipendono dall’altezza.
  • Nuove modalità di gioco in stile Western: Furto in Banca e modalità Duello.
  • Un sistema monetario che permette l’acquisto di attrezzature con i soldi delle ricompense e quelli trovati.
  • Interfaccia grafica utente HUD facile da utilizzare.

Xonotic

Xonotic è un gioco del tipo sparatutto in prima persona, open-source. È stato sviluppato come un fork di Nexuiz, a seguito di polemiche sullo sviluppo del gioco. Attualmente, il gioco è in esecuzione su una versione pesantemente modificata del motore di Quake conosciuto come “DarkPlaces”. Il gioco è ispirato da Unreal Tournament e Quake, ma con diversi elementi unici.

Il software, una volta avviato, mostra una interfaccia grafica davvero user-friendly: tre grosse icone riempiranno il nostro video: una per la campagna single player o per avviare partite singole contro i bot, l’altra per il multiplayer e l’ultima per impostare il gioco al meglio tenendo conto della configurazione del nostro PC. Il gioco, nonostante sia solo alla versione 0.5, offre moltissime modalità di gioco differenti, un gran numero di mappe ad esse dedicate ed in futuro la possibilità di utilizzare in game anche diversi veicoli.


Popular Posts:

flattr this!

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>