Nov 162013
 

arkos

Recentemente ho scoperto questo progetto che ha grandi ambizioni:

arkOS è una piattaforma open-source per ospita la vostra vita online con sicurezza.

Tutto è iniziato dal fondatore Jacob Cook e il progetto CitizenWeb da lui fondato. Il sistema è progettato per funzionare su un Raspberry Pi – un mini-computer super-low-cost e, infine, permetterà agli utenti, anche della varietà non tecnica, di gestire da dentro le loro case e-mail, social networking, storage e altri servizi che sono sempre più tenuti nel cloud dalle varie compagnie.

Quindi per farla breve arkOS è un sistema operativo basato su Linux che gira su un Raspberry Pi.

Consente di ospitare con facilità il proprio sito web, e-mail, “Cloud” ed altro ancora, tutto a portata di mano. Lo fa interfacciandosi con il software esistente e permettendo all’utente di aggiornare e modificare le impostazioni con una facile interfaccia grafica. Non c’è più bisogno di dipendere dai servizi cloud esterni, che possono essere insicuri “giardini recintati” che richiedono di cedere il controllo dei vostri dati.

Arkos avrà vari componenti che si uniscono per fare la perfetta esperienza di self-hosting sul vostro Raspberry Pi. Ognuno di questi componenti funziona con l’altro out-of-the-box, questo consente di ospitare i vostri siti web, e-mail, account di social networking, servizi cloud, e molte altre cose dal vostro nodo Arkos.



Non solo un sistema operativo.

arkOS è un sistema operativo basato su Linux che gira su un Raspberry Pi. Ma Arkos è più di un semplice sistema operativo – è uno stack software completo per gestire la vostra esperienza di self-hosting in modo intuitivo e intelligente. Arkos fa tutto il lavoro per voi.

Un gateway visivo per il vostro web self-hosted.

Fai funzionare siti web, account di posta, profili di social networking e molto altro da una interfaccia grafica pulita e facile da usare. Con Genesis , anche il compito più complesso diventa possibile. Non c’è bisogno di perdere tempo per indagare le funzioni della linea di comando – o imparare ad usare Linux. Genesis ti dà il potere di gestire la tua vita online come era stata concepita per essere fatta.

In linea con i valori fondamentali del progetto, Genesis è destinato ad essere facile da usare e per avere un design intuitivo. Questo è ciò che lo distingue dalla maggior parte dei gestori di server già esistenti. La maggior parte di essi consentono di avere un server grafico, è vero, ma in realtà non rendono più facile l’esperienza, usando un linguaggio comune e stili di visualizzazione a tutto campo che permettono anche ai NON amministratori di sistema di ospitare i propri servizi. Genesis cambia tutto questo.

Genesis è il cuore di Arkos, ed ha bisogno di un sacco di lavoro prima di essere abbastanza stabile da essere usato da chiunque ed affidabile.

genesis

Il tuo “cloud privato.”

Con Arkos, si può facilmente eseguire e mantenere una varietà di servizi cloud personali con la semplice pressione di un pulsante. Utilizzando soluzioni come ownCloud, è possibile memorizzare il vostro calendario, contatti, file, musica, foto e altro ancora a casa, e gestire tutti questi elementi. Condividile solo con le persone che si desidera. Non più “problemi di privacy” da servizi come Google o Facebook – con Arkos, si diventa il padrone della propria privacy.

La porta d’accesso ai tuoi dati su Internet.

Non desiderare la briga di acquistare un proprio dominio? Non preoccupatevi. Arkos vi permetterà di collegare il nodo a Internet in ogni caso, attraverso una varietà di servizi come DNS dinamico e port relays. A volte la connessione a Internet potrebbe vietare di ospitare i vostri propri dati. In queste circostanze, Arkos fornirà modi per collegare il nodo al World Wide Web.

la distribuzione

arkOS è fornito con una distribuzione Linux personalizzata per il Raspberry Pi, basata su Arch Linux. In parole povere, è come qualsiasi altro sistema operativo che si potrebbe avere sul vostro computer di casa (come Windows o Mac OS X), questo consente di eseguire il software sul server. Non avrete bisogno di sapere nulla di Linux per usare Arkos, tuttavia, in quanto la maggior parte delle sue funzioni sono gestite tramite Genesis, l’applicazione grafica facile da usare per la gestione di tutti gli aspetti.

Arkos concentra le prestazioni di un server barebone sul Raspberry Pi. Si propone di essere il più leggero possibile, mantenendo le risorse preziose del Pi per l’esecuzione di software per server, come dovrebbe essere. Utilizza il sistema di installazione dei pacchetti Pacman ed il demone della gestione systemd. Arkos ospita i propri repository di pacchetti, in modo che eventuali aggiornamenti o software aggiuntivo possa essere facilmente trovato e scaricato da una fonte affidabile. Il suo archivio comprende il miglior software da server per l’uso su PI, quelle che privilegiano le prestazioni leggere per il funzionamento più efficiente possibile. Il suo ciclo di aggiornamento dà priorità alla stabilità ed alla sicurezza in costante aggiornamento, questo ci permette di sviluppare altri progetti Arkos più facilmente in tandem con il sistema operativo.

Crowdfunding

arkOS sta lanciando una campagna di crowdfunding per supportarne lo sviluppo nel corso del prossimo anno. E’ stato un lavoro d’amore fino a questo punto, basandosi sul reddito dello sviluppatore per tutta la sua infrastruttura e il tempo libero come progetto parallelo. Mentre il progetto cresce, richiederà più risorse se si vuole avere successo. Al fine di privilegiare lo sviluppo e dedicare maggiore attenzione a una versione stabile e sicura, sta cercando di finanziare un anno di sviluppo a tempo pieno, così come gli investimenti aggiuntivi in infrastrutture e sostegno al progetto. Una volta che l’anno di sviluppo a tempo pieno sarà finito, il progetto dovrebbe essere in grado di sostenere se stesso attraverso donazioni e la fornitura di servizi che aiuteranno gli utenti con il processo di self-hosting .

Il modo migliore per garantire ad Arkos di riuscire è quello di dare il tempo e l’attenzione di cui ha bisogno per andare dall’idea alfa grezza alla soluzione di self-hosting solido e sicuro. Questo è ciò per cui questa campagna di crowdfunding è progettata.



Popular Posts:

flattr this!

  One Response to “arkOS: costruisci la tua soluzione Cloud con un Raspberry Pi”

  1. I think the web interface / server control panel is modified Ajenti. So, this OS just Arch Linux + Ajenti modified

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>