gen 272012
 

Articolo di Giuseppe Sanna

Scommetto che quando accendete il vostro PC, uno dei primi programmi che avviate è il vostro Browser.
Addirittura, molti, dicono che il browser che abbiamo installato nel nostro computer ci rispecchia! C’è, quindi, chi preferisce Opera: un browser elegante e molto
particolare, per chi magari pensa esclusivamente all’estetica rinunciando alla praticità; c’è chi invece, segue la massa e sceglie Firefox: un browser che ha vinto una grande battaglia con IE.

Ed infine c’è chi preferisce la velocità, la stabilità e l’efficienza e non può che scegliere Google Chrome o Chromium, che sia!



Oggi vedremo proprio come configurare questi due browser in modo da poter sfruttarli al massimo con tutte le loro potenzialità.
Innanzitutto, chiariamo che tra i due browser non c’è alcuna differenza pratica e che quindi questo tutorial vale per entrambi.
La differenza è una questione di codice del programma e licenza: in pratica Google con Chrome ha un codice sorgente chiuso e non modificabile… l’esatto opposto di Chromium!
Bando alle ciance… iniziamo con la prima cosa da fare. Innanzitutto io, di mia regola, ogni qual volta che cambio browser sia che abbia un NetBook, che un
Pc Desktop o un Android, la prima cosa che faccio è quella di settare le schede da aprire all’avvio.

In questo modo posso avere laprima scheda di Google, la seconda di Facebook, e nelle altre potete trovare qualche forum e l’immancabile eBay.
E’ un qualcosa di molto pratico che quando mi capita un PC sotto le mani provvedo sempre a fare.
E’ molto semplice: aperto Chrome o Chromium, cliccate sulla chiave inglese in alto a destra, poi su “Preferenze” e a questo punto sul tab “Impostazioni di base” scegliete le pagine nella voce “All’avvio”.

Il modo più rapido è quello di aprire tutte le pagine che volete vedere all’avvio in varie schede e poi cliccare su “Apri le seguenti pagine” e Usa pagine correnti”. Facile, no?

Ora che abbiamo settato le pagine cosa ne pensate di sincronizzare tutti i nostri browser Chrome o Chromium? Se infatti, avete vari PC, e magari salvate una pagina nel NetBook e poi la volete rivedere a casa nella comodità della vostra poltrona in pelle, quale miglior soluzione può esserci di sincronizzare tutti i browser Chrome e Chromium che abbiamo?

Niente di più semplice: vi basterà un account Google, e su “Preferenze” spostarvi nel tab “Impostazioni personali” e interagire con
Accedi”, la prima voce che troverete. Così facendo avrete sincronizzati, non solo i preferiti, ma anche le estensioni installate, i popup, password, i contatti, le pagine di avvio e quant’altro… Però vi dico, all’orecchio, che Chromium, quanto riguarda l’aspetto della sincronizzazione, ha dei bug molto antipatici che sconsiglio a chi sceglie la stabilità e non si vuole trovare più senza preferiti!

Ora ci siamo limitati alle funzioni basilari, ora invece è giunto il momento di rimboccarci le maniche e iniziarsi a divertire… Come ben saprete, nel Chrome Store sono
presenti un numero elevato di add-ons molto utili. Ora vi dirò quali sono quelli che ho installato io e anche qualche dritta per installarne degli altri. Innanzitutto vi spiego come potete installarli! E’ molto semplice… Aprite una nuova scheda e cliccate su “Chrome Web Store”. Cliccatoci, vi si aprirà un mondo
nuovo… Sfogliando tra le categorie avrete l’imbarazzo della scelta. Però, come si sa, con queste applicazioni…spesso e volentieri, si esce un po’ fuori per passare dall’utile al futile. Per questo motivo io vi elencherò solo alcune estensioni estremamente utili e lascerò a voi l’arduo compito… di sceglierne delle altre!
La prima estensione che dovrete assolutamente installare è “AdBock Plus”. Questa estensione vi blocca completamente tutta la pubblicità presente nelle pagine internet.


Per una questione di etica e anche di, perché no curiosità, vi invito a installarla e ad usarla solo su computer che usano connessioni a dati. Senza pubblicità, spesso e volentieri, una pagina si dimezza di dimensione.
Siccome siamo tirchi e non vogliamo consumare i nostri MB quotidiani, scommetto che volete anche sapere come oscurare tutte le animazioni e farle avviare solo quando volete voi! Niente di più semplice che installare “Flash Block”. Con questa estensione le animazioni, sia che siano video o altro, vengono
oscurate e se volete vedere, per esempio, quel video non dovrete far altro che cliccarci su e quel video, per magia, sarà bello che pronto da vedere!
E ora, per gli amanti dell’ecommerce, come non parlare dell’estensione ufficiale di eBay. E’ sorprendente… non perderete più un’asta! Insomma, queste tre piccole estensioni a parer mio sono quelle che dovrebbero essere addirittura preinstallate… ora non resta che a voi andare a scovare qualche estensione adatta alle vostre esigenze o, perché no, magari per divertirvi con il PacMan di oggi giorno: Angry Birds…e magari, se proprio andate a fondo nello Store, troverete anche qualche estensione che vi farà navigare in internet…;)

Popular Posts:

flattr this!

  6 Responses to “Chrome e Chromium: delle piccole regole d’oro per avere un browser a prova di bomba!”

  1. And then there are those who use firefox because they have used it since it was Phoenix. And they have found they can customize it to make it there own.

  2. I agree with John B Spence, but I’ll refrain from inflaming if I can help it: no offense meant to you, but a good blog post should avoid polarizing comments of any kind, especially insinuations like “Firefox users are sheep,” even if it wasn’t explicit.

    • As small note, the browser i use in all my installations it’s Firefox.
      At home i use also Chromium, at work i also use Seamonkey (someone else using this :) ? )

      Naturally this article it’s based on the experience of the Author.

  3. Chromium is great – fast, sleek, etc., but I’m sticking with Firefox mainly because of all the plugins available for Firefox that aren’t available for Chromium. And, everything you mention about Chromium (syncing, tabs at startup, etc.) is easily doable in Firefox. So, why switch?

  4. Using XPHome-but also Ubuntu 9.04- tried Chrome and reverted back to Firefox. Guess this old fogey is satisfied with good, stable, no unnecessary frills

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>