feb 142011
 

collabshotIn un articolo precedente avevo parlato di alcuni programmi per prendere screenshots sotto linux, e da allora devo dire che ho sempre utilizzato shutter.

Però il mondo open source è bello perchè è vario e ci sono tanti modi per fare la stessa cosa, quindi oggi voglio presentravi anche Collabshot e Jshot, due programmi che nascono con l’idea di condividere il proprio lavoro con qualcun’altro.

Collabshot

Collabshot vi dà la possibilità di condividere il vostro schermo con i vostri colleghi per una collaborazione semplice e veloce.

Collabshot può essere utilizzato gratuitamente, e catturare lo schermo che si sta vedendo è facile come premere alcuni tasti Quindi si passa alla condivisione, con un link generato per voi. Basta a questo punto passare questo link ai vostri colleghi ed il gioco è fatto.

Quindi, non c’è nulla di fantasioso su questo software. Si tratta di un’applicazione semplice e usabile sopra ogni altra cosa.

Il software è compatibile con Linux (c’è un pacchetto debian per 32 e 64 bit), Windows e Mac OSX. Oltre a questo funziona anche su Apple iPhone, Android ed anche su iPad.

Una volta scaricato e installato il software sul computer, è possibile che sia in esecuzione in background. Dopo dic he utilizzando la procedura o le scorciatoie sottostanti è possibile ottenere uno screenshot facilmente che sarà immediatamente caricato dal tuo computer al server online di Collabshot e con una funzione di incolla viene data l’URL che può poi essere condivisa.

Come funziona:

Windows e Linux: Premete Ctrl+Alt+P, Selezionate lo schermo, Ctrl+v per incollare il link, click sul link per andare sul vostro screen shot e collaborare

Mac OSX: Premete Command+Alt+P, Selezionate lo schermo, Command+v per incollare il link, click sul linkper andare sul vostro screen shot e collaborare

Linux Nota: Per funzioanre su Linux, scrivete da terminale collabshot.

Jshot

JShot è un programma libero e multipiattaforma per fare screenshot ed eseguire upload, consente di catturare e annotare una parte dello schermo e condividerlo via Internet in un unico passaggio. JShot funziona su quasi tutti i sistemi operativi, non importa se si sta usando Windows, Linux o Mac OS X, jshot è un programma basato su Java.
JShot è completamente gratis da scaricare e utilizzare per uso personale.

Caratteristiche

  • Cattura  una regione rettangolare, a schermo intero o il contenuto della clipboard
  • Cattura finestra attiva, sulla barra delle applicazioni, deskop,widget (solo Windows)
  • Upload via FTP, ImageShack, Skype, Twitter, Picasa, Dropbox
  • Disegno di forme diverse, aggiunta di testo per l’immagine
  • Spostare, ridimensionare ed aggiornare le dimensioni e forme
  • Presenza nella system tray all’avvio

Conclusioni

Entrambi i programmi sembrano facili da usare, veloci e fano il loro lavoro, ma tra questi i 2 devo dire che per le sue caratteristiche al momento Jshot sembra molto meglio.

È possibile scegliere su quale server caricare le tue immagini (dropbox mi sembre molto interessante), e l’editor è molto più potente.

Ma, Vi ho detto che con shutter è possibile anche caricare su un server remoto?
Quindi, a meno che non abbiate bisogno di un programma che funziona anche su Mac e Windows (o uno smartphone), suggerisco di utilizzare Shutter, e metto Jshot al secondo posto.

Popular Posts:

flattr this!

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>