set 042011
 

tuxArticolo di PaulW, è una persona che non sa nulla del nostro amato sistema operativo, così in occasione dei 20 anni gli ho chiesto di fare una piccola ricerca e scrivere un articolo su ciò che ha appreso su Linux

Nuovo utente di Linux a 20 anni

Dovrebbe essere sempre considerato un grande risultato quando qualcosa o qualcuno raggiunge i 20 anni. Linux ha compiuto i suoi 20 anni quest’anno e sembra essere più forte che mai. Se, come me, non si ha familiarità con Linux, ci sono molte cose che si potrebbero imparare da questo articolo. Che cosa è Linux? È solo una “cosa del computer”, o ha molti altri usi?


 Linux gli inizi

Linus Torvalds è il creatore del kernel che è diventato il cuore del sistema operativo GNU/Linux. Questo è il software sul quale si basano molte distribuzioni GNU/Linux. Linux fù distribuito liberamente e rilasciato come open source. I suoi derivati possono essere installati su una varietà di hardware. Dispositivi come telefoni cellulari, computer tablet,router e videogiochi. Vale la pena sottolineare che è molto usato nei desktop, mainframe e supercomputer. In effetti, viene utilizzato nei 10 supercomputer più veloci al mondo.

Il software open source, tra cui il più importante è Linux, è una forma di collaborazione nella programmazione. Chiunque sotto la General Public License, può modificare il codice e ridistribuirlo commercialmente o meno. Normalmente è distribuito nelle distribuzioni GNU/Linux per desktop e server.  Debian, Ubuntu, Fedora e OpenSuse sono le versioni più popolari.

Le applicazioni presenti nei sistemi Linux includono Mozilla Firefox, l’editor di immagini GIMP e la suite OpenOffice, ora diventata Libreoffice.

Linux nelle aziende moderne

In questi giorni varie distribuzioni basate su Linux possono essere trovate per svolgere compiti diversi, a seconda di ciò che è necessario. Una pratica comune di una società di distribuzione di Linux è offrire una versione specializzata per il business, che usualmente aggiunge pacchetti software, strumenti per facilitare l’installazione o semplificare le attività in ufficio. Un altro modo utilizzato dai fornitori commerciali è quello di far pagare per il supporto, in particolare agli utenti business, Quindi, se l’utente ha bisogno di aiuto con il sistema operativo può pagare per ottenere aiuto.

Nel pensare al futuro, sempre più persone si rivolgeranno all’ open source, o ciò che è visto come collaborazione involontaria. Linux è quello a cui le persone si rivolgono per risolvere i loro problemi. Come la marina che necessitava di sistemi  di rilevazione in tempo reale. Il mondo finanziario inoltre ha sfruttato questa tecnologia, utilizzando Linux per il trading della borse in tempo reale. E’ questo, che per me, rende Linux una cosa eccitante da imparare e da leggere, e mi fa venir voglia di usare alcune cose legate a Linux per vedere e capire che cosa è tutto questo trambusto legato a questa soluzione.

Altri settori, come il cloud computing, utilizzano grande moli di dati ed in questo settore i clienti fanno domanda di utilizzare Linux, determinando in tal modo più affari. Sempre più persone vogliono la libertà di poter far fare ai computer quello che vogliono, e si stanno rivolgendo all’open source come Linux per questo. Linux per anni è stato in discussione nelle aziende più grandi, ma la direzione del vento sta cambiando e sempre più aziende scelgono Linux. Ci sono molti luoghi dove senza che lo sappiate utilizzano una versione personalizzata di Linux.

Linux, potresti non saperlo

Un altro grande utilizzo di Linux è nei telefoni cellulari. A causa della facilità di personalizzazione e di basso costo, è stato utilizzato nei sistemi embedded. Come ad esempio nei sistemi con Android. Android è in realtà basato su una versione modificata del kernel di Linux. Android, come molti sanno, ha una larga percentuale del mercato dei telefoni smartphone più venduti al momento. Un altro pezzo ben noto di tecnologia che funziona con un Linux personalizzato, è il popolare videoregistratore digitale TiVo, che nel Regno Unito è stato recentemente introdotto come una box ai clienti Virgin Media. Cisco e Linksys sono firewall che sono stati creati da Linux personalizzati.

L’ampia scelta di applicazioni per Linux non si ferma certo qui. L’industria musicale deve molto a Linux. Il Kronos Korg e Oasys si basano entrambi su Linux, così come molti modelli moderni Yamaha di sintetizzatori hi-tech. Da un punto di vista ambientale, i sistemi di illuminazione da stadio come la consolle WholeHogIII sono costruiti con il kernel Linux.

Linux non più all’inseguimento, Linux sta diventando il leader

Col passare del tempo, ci sarà probabilmente un aumento di progetti open source come Linux, in quanto le possibilità che offrono sono illimitate. Android continuerà ad essere uno dei principali sistemi operativi per telefoni cellulari intelligenti. Mentre il sistema operativo Linux per i computer desktop di casa è visto come inefficiente, nei telefoni cellulari e altri dispositivi moderni continueremo a fare affidamento su Linux per la grande flessibilità.

Se saremo qui a parlare del continuo successo fra altri 20 anni, resta da vedere. Una cosa è sicura, per il momento non è a corto di vapore. Sembra che ogni volta che rallenta, cosa che avviene ciclicamente nel campo delle tecnologie, sorge una domanda e Linux fornisce la risposta. Arrivederci a 20 anni, per ricordarci di lui con nostalgia o più probabilmente per un altra celebrazione.


Popular Posts:

flattr this!

  4 Responses to “Nuovo utente di Linux a 20 anni”

  1. Se si traduce un l’articolo utilizzando google è meglio poi apportare delle correzioni per rendere il testo comprensibile.
    Un commento all’articolo con poi un link all’articolo originale è preferibile.

  2. Well, linux has come a long way but i foresee windows still dominating.

  3. Windows dominates because it is difficult (impossible for many) to buy a computer without paying the bundled price for the Windows that is installed on it before you buy it. Thus, you are trapped. Forced to buy Windows. It’s called a monopoly.
    I recently was able to buy a new hot ASUS laptop with no operating system installed. Saved me about $100. I had my Linux installed on it in less than 2 hours, including hundreds of open-source applications available without charge. The equivalents (in most cases better) of IE, Word, Excel, Powerpoint, Photoshop, Roxio, (lots more)… Able to create, share and read and interchange documents (Word, Excel, Powerpoint, etc.) with Windows systems seamlessly, and to talk to Windows systems on my LAN. Able to play all media, DVD’s, etc., and run my printer, scanner, all my peripherals perfectly, even a printer attached to a Windows system over the LAN. Saved me thousands of dollars in software cost. Also, my system is incredibly more secure than any Windows system possibly could be, and I don’t need anti-virus software (though I could install several good ones if I were paranoid).
    My whole system (OS and all the applications) are updated automatically (if I say “yes” to the prompt) to the latest versions, without any charge or hassle.
    So, don’t be a chump. Get rid of Windows and use Linux.

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>