Feb 212011
 

tux-gameOgni tanto mi piace guardare cosa offre il mondo open source sul fronte giochi, oggi vi voglio presentare 3 giochi poco noti che girano sul nostro amato pinguino.

Per questo articolo ho selezionato 5 giochi di cui non avevo mai sentito parlare, ma che da una prima occhiata sembrano molto promettenti; mi perdonino i loro sviluppatori, probabilmente alcuni sono già noti e diffusissimi e sono solo io a non averli mai sentiti.

Nel caso l’argomento vi interessi vi consiglio anche di dare un’occhiata ai miei precedenti articoli a riguardo:



Cube 2: Sauerbraten

sauerbratenCube 2: Sauerbraten è uno sparatutto in primapersona multiplayer/singleplayer gratuito , costruito come una riprogettazione importante del FPS Cube.
Proprio come l’originale Cube, l’obiettivo di questo gioco non è necessariamente avere molte caratteristiche o grafica molto avanzata, ma piuttosto  consentire la modifica della mappa/geometria fattibile in modo dinamico in gioco, per creare un gioco divertente ed un motore elegante.

Il motore che sostiene il gioco è completamente originale come codice e design, e il suo codice è open source (licenza zlib, leggere la documentazione per maggiori informazioni su come è possibile utilizzare il motore).

Il gioco è disponibile per Windows, Linuxe Mac, ed il pacchetto si trova nel repository Ubuntu e Debian.

pioneers

Pioneers

Pioneers è una emulazione del gioco da tavolo I Coloni di Catan.
I coloni di Catan (tedesco: Die Siedler von Catan) è un gioco da tavolo tedesco per 3 o 4 giocatori che simula la colonizzazione di un’isola utilizzando le risorse ivi presenti. È stato inventato da Klaus Teuber nel 1995 e viene pubblicato in Germania da Franckh-Kosmos Verlags.

All’inizio del gioco i giocatori posizionano su un cartellone modulare, composto da esagoni e diverso ad ogni partita, due colonie (poste sui vertici degli esagoni). Ogni esagono di terra rappresenta un territorio, a cui è associata una risorsa (grano, legno, mattone, pecora, roccia) e su cui viene posto un segnalino raffigurante un numero compreso tra 2 e 12 (tranne il 7), numero che rappresenta la frequenza con cui ‘uscirà’ quella risorsa. Gli esagoni che circondano l’isola sono invece esagoni di mare non associati ad alcuna risorsa, ma che possono contenere dei porti (esattamente come i bordi della mappa, per la versione in plastica). Inoltre uno degli esagoni di terra è un esagono di deserto, che non contiene alcuna risorsa. In definitiva, a seconda del posizionamento iniziale, una colonia può situarsi sul vertice di uno, due o tre esagoni contenenti risorse.

All’inizio del proprio turno ogni giocatore tira due dadi a 6 facce ed i giocatori che hanno una colonia o una città posta sui vertici di un territorio contrassegnato dal numero ‘lanciato’ con i dadi riceve una carta risorsa del tipo associato al territorio stesso. Se esce il numero 7 tutti i giocatori che hanno più di 7 carte risorse in mano devono scartarne la metà e il giocatore che ha tirato il 7 può spostare il segnalino bandito su un territorio a scelta, pescando inoltre una carta risorse da uno dei giocatori che ha una colonia sul vertice di quel territorio. Il bandito blocca la creazione di risorse da quel territorio finché non viene spostato (tirando un altro 7 o usando una carta cavaliere).

Fonte: Wikipedia

Il gioco è disponibile nei repositori di Debian ed ubuntu

HiveRise

Hive Rise

Hive Rise è un gioco di strategia in tempo reale ad alta velocità pieno di azione.

2023 – Dopo che le guerre tra nazioni nemiche erano gradualmente giunte alla fine, all’inizio del secolo 21, qualcuno doveva assicurarsi che la tensione di violenza insensata non si fermasse del tutto. La soluzione: Rise Hive! Lo show TV che dispone di miliardari annoiati, smanettoni di auto e generali in pensione che competono in una gara paramilitare.

Su un campo di battaglia enorme in qualche parte nel deserto di sabbia i campi di battaglia sono ordinatamente allineati. Da lì le squadre marciano con mercenari altamente specializzati e le più moderne attrezzature militari per darsi l’un l’altro l’inferno.

Hive Rise è un gioco freeware disponibile per Linux e Windows è possibile giocare gratuitamente o pagare per avere alcuni bonus aggiuntivi.

Gigalomania

gigalomaniaGigalomania è un gioco di strategia 2D in tempo reale clone di Mega-Lo-Mania. Il gioco consiste nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie con le quali si può conquistare i vostri nemici, da pietre e bastoni ad armi nucleari e spaziali. Si può avanzare attraverso dieci differenti epoche, dall’età della pietra al futuro. Ci sono 28 diverse mappe da giocare. Il gioco è ancora in fase di sviluppo, ma è interamente giocabile nel suo stato attuale.

Il gioco è open source, è disponibile per Linux e Windows, non è pacchettizzato e quindi va compilato dai sorgenti, disponibili sul sito.
Se volete provarlo consiglio di giocare la versione windows con Wine.

zerobalisticZero Ballistics

Zero Ballistics è una miscela unica di sparatutto in prima persona e combattimento di carriarmati, concentrato esclusivamente sui giochi multiplayer.

Il gioco è disponibile per Windows e Linux, per le distro che utilizzano pacchetti .deb c’è un pacchetto disponibile su playondeb.net

Il gioco dispone di:

  • Tre livelli situati in un ambiente alpino
  • Tre diversi tipi di armi principali, e tre armi secondarie
  • Sei diverse competenze
  • 3 modi di gioco: BeaconStrike, Deathmatch e Team Deatchmatch
  • Sopratutto si può giocare liberamente.

Esplora 81 configurazioni diverse di carroarmato per essere pronti per qualsiasi situazione di combattimento. Se vuoi essere subdolo, usa mine e la capacità di guarire causando il caos tra i tuoi nemici ignari. Tu sei più il tipo di attacco frontale? Combinate il rostro frontale ed il lanciafiamme per eliminare i vostri nemici da vicino e personalmente.


Popular Posts:

flattr this!

  One Response to “Un’occhiata veloce a 5 giochi per Linux”

  1. Had not ever heard of any of these linux games, will definitely give them a try, thanks for writing about them.

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>