Jan 222011
 

collageCapita ogni tanto di avere un insieme di foto e di volerle riunire per fare uno sfondo con un loro collage, o magari un mosaico, possibile in Linux ?

Certo ci sono Gimp e Picasa che tra le mille funzionalità che offrono danno anche queste opzioni, ma ci sono altri programmi, magari più piccoli e semplici che fanno solo questo lavoro ?

Ancora una volta Linux non delude ed oggi voglio presentarvi 3 progetti per realizzare collage fotografici.

Shape Collage

ShapeCollage

Shape Collage è stato creato da Vincent Cheung nel 2007 perché aveva migliaia di foto e non sapevo cosa farne con loro. Ha pensato di fare un collage di foto con le sue foto, ma non gli piacevano i programmi di collage esistenti. Richiedevano troppo lavoro per fare un collage, non avevano un aspetto gradevole, e non fornivano un controllo sufficiente. Ha inizio armeggiare ed ha inventato un nuovo algoritmo per organizzare automaticamente le foto in un collage. Vincent poi si rese conto che il suo algoritmo non era limitato ai collages di forma rettangolare e noioso come tutti gli altri, e così, è nato Shape Collage !

collage-popartShape Collage ha le seguenti funzionalità:

* organizza in modo ottimale le foto
* crea collage di diverse forme
* in grado di gestire migliaia di foto
* genera immagini ad alta risoluzione (fino a 200 megapixel)
* crea collage in pochi secondi
* esportazioni in formato Photoshop PSD

Shape collage utilizza java, quindi è disponibile per Linux, Mac e Windows, è possibile scaricare la versione gratuita direttamente dal sito o comprare la versione per uso personale a 25 $

Guardate alcuni grandi collage sulla pagina di Flickr dedicata

Versione Online: http://www.shapecollage.com/online/

metapixel

tinischani_mosaic_subpixel_global

metapixel è un programma per la generazione fotomosaici. Può generare fotomosaici classici, in cui è considerato l’immagine di origine come una matrice di rettangoli con uguale dimensioni per ognuno dei quali è sostituito con l’immagine più simile, così come fotomosaici collage-style, nei quali parti rettangolare dell’immagine di origine in posizioni arbitrarie (cioè non allineati a una matrice) vengono sostituite da corrispondenti immagini. metapixel-preparare un programma di utilità che deve essere eseguito prima che metapixel possa essere utilizzato. Esso prepara le immagini sorgente in modo che possano essere utilizzati da metapixel per creare il fotomosaico reale.

Funzionalità

  • Metapixel non genera solo mosaici classici, ma anche fotomosaicicollage-style

    (vedi esempi).

  • Gli algoritmi di matching verificano non solo il colore, ma anche la forma.
  • Metapixel è veloce. Ci vogliono circa 75 secondi per generare unfotomosaico classico per un’immagine di 2048×2432 con immagini costitutivi della dimensione 64×64 e una banca dati di poco più di 11.000 immagini sul mio non-così-veloce Alpha. La maggior parte di questo tempo viene speso per caricare e salvare le immagini.
  • Metapixel in grado di generare mosaici classici che contengono al massimo una copia di ogni immagine costituente. In alternativa,Metapixel può essere istruito per onorare una distanza minima tra due occorrenze della stessa immagine in fotomosaici classici.
  • Metapixel ha una opzione per “barare”che si sovrappone al fotomosaico con l’immagine originale con una percentuale specificata dall’utente. Piccole percentuali danno rendimenti notevolmente miglioramenti, ma sono abbastanza innocenti  da non essere notati senza un controllo ravvicinato.
  • Metapixel è un programma a linea di comando e quindi scriptabile.
  • E’ un prodotto open source, anche ed anche se un po datato (2006) svolge perfettamente il suo compito.
  • Guida veloce:

    installare metapixel dal repository della vostra distribuzione (disponibile in Ubuntu)

    preparate le immagini esistenti

    $ metapixel-prepare -r sourcefolder destinationfolder --width=48 --height=48

    Create un mosaico
    Nota: Con questo comando stiamo usando lo stesso destinationfolder

    $ metapixel --metapixel input.jpg output.png -l destinationfolder -s 10

    Se volete distanza, aggiungete l’opzione -d

    $ metapixel --metapixel input.jpg output.png -l destinationfolder -s 10 -d 500

    Fotowall

    contrib0.9-Aslan-Abioqa

    Fotowall è un compositore di wallpapers, permette di “mixare” tra di loro varie foto e di applicarvi degli effetti, il lavoro una volta finito viene renderizzato per creare l’immagine finale. Possiede un tutorial online per introdurre all’utilizzo del programma.
    Grazie all’utilizzo delle QT4 si presenta in una veste ammiccante con tanto di effetti grafici di transizione tra le varie finestre.

    Grazie ad una pratica interfaccia potremo accedere ad una ricca ed apposita serie di strumenti con i quali, con pochi click, avremo l’opportunità di applicare un infinita serie di effetti grafici, ridimensionare e ruotare un immagine, applicare bordi, trasparenze, creare fantastiche sovrapposizioni e molto altro ancora.

    E’ un progetto open source ed è disponibile sui repository Ubuntu.

    Funzionalità

    • Crea immagini originali, sfondi, cartoline e copertine
    • È possibile stampare grandi manifesti con l’aiuto di una piccola stampante.
    • Si può giocare con video live, contenuti Internet, testo e immagini.
    • Si sono abbastanza freddo elegante interfaccia grafica animata, con menu simili ad un nastro
    • E ‘ cross-platform è per questo che può girare su Windows, Linux o Mac.

    Riferimenti: http://www.lffl.org/2011/01/fotowall-disponibile-la-versione.html#more


    Popular Posts:

    flattr this!

      One Response to “3 programmi per foto collage su Linux”

    1. e cm fo ad accedere al programma senza avere il dawlind

     Leave a Reply

    (required)

    (required)


    *

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>