Aug 212010
 

fear of Linux ?Stavo guidando pensando di scriverequalcosa su soluzioni di backup affidabile ed a basso prezzo, ma il mio pensiero continuava ad essere interrotto, come se ci fosse un “elefante gigante nella stanza”, o forse dovremmo dire un “Pinguino gigante”? Quindi sì, mi è diventato chiaro che avevo bisogno di affrontare l’elefante gigante prima. Ripulire quindi la stanza dall’imbarazzante silenzio e cercare di rompere il ghiaccio sulle paure di usare o di passare a Linux come piattaforma per il proprio Server.

Quindi, affrontiamo il problema queste sono probabilmente le prime 5 paure su Linux:

  1. Linux cosa? Sì, io so ‘nada’ su Linux.
  2. Costo! Considerando che la maggior parte delle piattaforme Linux sono libere, sto parlando del fattore competenze, il costo di un amministratore Linux.
  3. Trasferimento di conoscenza del dipendente. E se il mio amministratore Linux se ne va ?
  4. Supporto! Esiste il supporto dei server? E quanto mi costerà?
  5. Può fare il lavoro? Può sostituire in maniera affidabile per il mio lavoro le funzioni offerte da Windows Server?




Paura # 1 (Linux che cosa?): OK, questa è una lezione di storia estremamente breve e vi fornirò qualche indicazione per chi non può fare a meno di conoscere tutto quello che può su ogni argomento. Linux è comunemente pronunciato / li’nuks / e si riferisce alla famiglia dei sistemi informatici operativi Unix-like, utilizzano il kernel Linux e sono utilizzati principalmente per i server. In sostanza, un ragazzo di nome Linus Torvalds nel 1999 ha riscritto da zero Unix e lo ha reso “Open Source”. Open source nei suoi termini molto semplici significa che è libero per chiunque di essere utilizzato. La parola chiave qui è gratis. Yay! giusto? Beh, yay se foste una Università o un Istituto universitario o qualche organizzazione governativa come la NASA. Questa è circa l’entità per la quale è stato utilizzato Linux per i primi anni. Solo i più geek (sì, proprio così) o fanatici del computer hanno iniziato ad adottare Linux per uso personale ed eventualmente nel proprio business.

Fast forward 10 anni (sì, noi geek ci adattiamo) e Linux è diventato il server più comunemente usato per i server web. Nel 2009 Linux ha preso un enorme 61,8% del mercato dei server web. Questo è enorme soprattutto se si considera il cloud computing e la fascia delle applicazioni ospitate. Portiamo un altro dato statistico impressionante in questo quadro; la quota globale di mercato come sistema operativo di server. Ho bisogno di preparare il terreno prima di buttare questa bomba percentuale.

Preparazione Rispondete a questa domanda:

Come possiamo conoscere la quota globale di mercato come sistema operativo di server?

La risposta che viene è dalle statistiche di vendita. Come quanti acquisti del sistema operativo Windows sono state fatte rispetto l’acquisto di un server con Linux su di esso, o acquistato attraverso giganti di Linux come RedHat e Suse. Questa risposta ha un numero che può essere verificato e certificato.

Questo metodo è purtroppo a senso unico. Microsoft non fornisce il download gratuito dei suoi sistemi operativi. mentre i siti web che distribuiscono Linux lo fanno. Così quando ti presenterò la prossima statistica per favore tieni questo in mente: per ogni server Linux che viene registrato come acquistato, vi è un numero molto significativo di download di Linux ed installazioni che non vengono verificate.

Anche senza questa presentazione questo numero è ancora molto elevato e preoccupante per molti, il 21.2% del mercato dei sistemi operativi per server, sulla base delle vendite, è gestito da Linux. Ho sentito  voci secondo le quali un numero più realistico è di circa il 50%, e io ci credo. Questo numero ha significativi effetti sugli sviluppatori di software del mondo.
Attualmente è scritto più software per Linux che per qualsiasi altro sistema operativo ed il 75% del codice che compone il Kernel Linux è stato scritto da sviluppatori pagati.

Quindi, per concludere la paura #1, state certi che Linux è un sistema operativo per server leader quanto Windows. La grande differenza tra i due che Linux è in rialzo come andamento statistico. L’obiettivo era quello di dimostrare che Linux è davvero così popolare e ampiamente usato come Windows.
Quindi non abbiate paura! Sono entrambi sinonimo di “ottenere il lavoro fatto”.

Articolo orginale

Popular Posts:

flattr this!

  One Response to “Spaventati da Linux ? (1 di 3)”

  1. [...] Spaventati da Linux ? (2 di 3) Continua da: Spaventati da Linux ? [...]

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>