gen 252014
 

Segnalo questa interessante giornata che si terra a Bologna il prossimo 21 Febbraio sul tema DevOps, ovvero con una formula leggera, che prevede qualche intervento al mattino, qualcun’altro al pomeriggio e per il resto degli open space, si inizia a parlare anche in Italia, di temi legati a:

  • infrastrutture agili,
  • automazione,
  • infrastructure as code,
  • sistemi di monitoraggio moderni.

Il costo per la partecipazione è assolutamente leggero (32 euro) e sono rimasti al momento 50 posti disponibili,

Maggiori informazioni, un link per la registrazione ed il programma completo sulla pagina ufficiale

Nel caso ci siate, ci vediamo li.

flattr this!

dic 262013
 

Questa è la seconda parte del mio articolo sui miei giochi preferiti usciti per Linux nel 2013, di seguito la lista della mia personale top 10.

10 Knight of pen and paper +1
9 Shank 2
8 FTL – Faster than Light
7 Defender’s Quest – Valley of the Forgotten
6 Trine 2
5 Legend of Grimrock
4 Dungeons of Dredmor
3 Don’t Starve
2 Let 4 dead 2
1 Crusader Kings II

Come potete vedere da questa lista mi piacciono i giochi strategici e RPG, ma in questa lista ci sono anche altri generi, trovate una descrizione dei giochi dalla posizione 10 alle 6 nella prima parte di questo articolo.

Potete trovare tutti questi giochi su Steam, e la maggior parte di loro sono disponibili ad un prezzo scontato su l’Humble store , suggerisco di dare un’occhiata a entrambi i siti, in quanto in questi giorni stanno facendo ottime offerte su questi titoli con sconti dal 25 fino al 75% del prezzo di listino. Continue reading »

flattr this!

dic 212013
 

Questo è stato a mio parere il primo vero anno, spero di una lunga serie, per i giocatori su Linux, questo è dovuto ad un massiccio investimento da parte di Valve per portare la piattaforma Steam sui sistemi Linux e il loro imminente sistema operativo OS Steam, che sarà basato su Linux.

Quindi, in breve, non ho mai visto così tanti giochi diversi (anche se proprietari) disponibili per il mio desktop Linux, e questa è la mia personale top 10 dei giochi che ho giocato quest’anno.

10 Knight of pen and paper +1
9 Shank 2
8 FTL – Faster than Light
7 Defender’s Quest – Valley of the Forgotten
6 Trine 2
5 Legend of Grimrock
4 Dungeons of Dredmor
3 Don’t Starve
2 Let 4 dead 2
1 Crusader Kings II

Come potete vedere da questa lista mi piacciono i giochi strategici e RPG, ma in questa lista ci sono anche altri generi, diamo uno sguardo più da vicino a ciascuno di essi. Continue reading »

flattr this!

dic 022013
 

vagrantSe si lavora in IT è abbastanza normale in questi giorni avere un computer con almeno 4 GB di RAM e se lo avete comprato nell’ultimo anno probabilmente ne ha di 8GB, questo è fantastico per eseguire le applicazioni moderne che di solito richiedono molta più RAM rispetto al passato, ma questo rende l’utilizzo di Virtual Machine su personal computer molto più facile e fattibile.

Questo ha aperto alcune opzioni interessanti nel ciclo di sviluppo di qualsiasi applicazione o servizio in quanto ora è possibile avere una macchina di test/sviluppo su ogni computer personale, come amministratore di sistema mi piacerebbe che queste VM fossero il più simile possibile all’ambiente di produzione, quindi qual’è un buon modo per gestire e distribuire macchine virtuali per gli sviluppatori?

Per quello che ho trovato in giro la migliore risposta al momento è: Vagrant .
In questa prima parte tratterò l’aspetto teorico di Vagrant e in quella successiva vi mostrerò qualche comando di base per impostare un ambiente funzionante con esso.

Continue reading »

flattr this!

nov 162013
 

arkos

Recentemente ho scoperto questo progetto che ha grandi ambizioni:

arkOS è una piattaforma open-source per ospita la vostra vita online con sicurezza.

Tutto è iniziato dal fondatore Jacob Cook e il progetto CitizenWeb da lui fondato. Il sistema è progettato per funzionare su un Raspberry Pi – un mini-computer super-low-cost e, infine, permetterà agli utenti, anche della varietà non tecnica, di gestire da dentro le loro case e-mail, social networking, storage e altri servizi che sono sempre più tenuti nel cloud dalle varie compagnie.

Quindi per farla breve arkOS è un sistema operativo basato su Linux che gira su un Raspberry Pi.

Consente di ospitare con facilità il proprio sito web, e-mail, “Cloud” ed altro ancora, tutto a portata di mano. Lo fa interfacciandosi con il software esistente e permettendo all’utente di aggiornare e modificare le impostazioni con una facile interfaccia grafica. Non c’è più bisogno di dipendere dai servizi cloud esterni, che possono essere insicuri “giardini recintati” che richiedono di cedere il controllo dei vostri dati.

Arkos avrà vari componenti che si uniscono per fare la perfetta esperienza di self-hosting sul vostro Raspberry Pi. Ognuno di questi componenti funziona con l’altro out-of-the-box, questo consente di ospitare i vostri siti web, e-mail, account di social networking, servizi cloud, e molte altre cose dal vostro nodo Arkos.

Continue reading »

flattr this!