dic 262013
 

Questa è la seconda parte del mio articolo sui miei giochi preferiti usciti per Linux nel 2013, di seguito la lista della mia personale top 10.

10 Knight of pen and paper +1
9 Shank 2
8 FTL – Faster than Light
7 Defender’s Quest – Valley of the Forgotten
6 Trine 2
5 Legend of Grimrock
4 Dungeons of Dredmor
3 Don’t Starve
2 Let 4 dead 2
1 Crusader Kings II

Come potete vedere da questa lista mi piacciono i giochi strategici e RPG, ma in questa lista ci sono anche altri generi, trovate una descrizione dei giochi dalla posizione 10 alle 6 nella prima parte di questo articolo.

Potete trovare tutti questi giochi su Steam, e la maggior parte di loro sono disponibili ad un prezzo scontato su l’Humble store , suggerisco di dare un’occhiata a entrambi i siti, in quanto in questi giorni stanno facendo ottime offerte su questi titoli con sconti dal 25 fino al 75% del prezzo di listino. Continue reading »

flattr this!

dic 222013
 

yoimnotpro_preview

Da alcuni mesi sono passato da Gentoo ad ArchLinux come Distribuzione Linux sul mio PC di lavoro, ed al momento mi trovo molto bene con questa distribuzione, c’è però da dire che non è la più facile da usare per chi si avvicina al mondo Linux, che tipicamente approccia la più famosa ed user friendly Ubuntu.

Yo I’m Not Pro o Yoimnotpro è un semplice app center che permette in maniera grafica di installare alcuni tra i più utili e comuni pacchetti disponibili per questa ottima distribuzione in maniera più semplice e quindi può aiutare a far avvicinare qualche utente in più a questa ottima distribuzione. Continue reading »

flattr this!

dic 172013
 

citadel

Ero alla ricerca di una suite di collaborazione leggera ( messaggistica e groupware ) per gestire alcuni piccoli siti web e mentre mi stavo guardando intorno ho trovato Citadel .

Citadel è una piattaforma completa e ricca di funzionalità groupware open source.

  • Email, calendario/programmazione, rubriche
  • Forum, mailing list, messaggistica istantanea
  • Supporto per più domini
  • Una intuitiva, attraente interfaccia web AJAX

Il sistema Citadel è estremamente versatile. Fornisce numerosi front-end da presentare agli utenti, come ad esempio l’interfaccia testuale, un’interfaccia web in stile AJAX , e molti client PIM popolari tramite SMTP/POP/IMAP. Tutti questi possono essere utilizzati contemporaneamente .

E’ anche estremamente scalabile. Non solo un server Citadel ben attrezzato può supportare un numero elevato di utenti simultanei, ma si può anche costruire una rete distribuita di nodi Citadel per condividere sale ed il loro contenuto .

Vediamo come installarlo e configurarlo su un Debian 7 “wheezy”, la maggior parte di questa guida si basa sull’ottima guida presente su linode scritta per debian 6 .
Continue reading »

flattr this!

dic 032013
 

Mentre stavo cercando alcuni video relativi a Linux ho trovato questo video di gotbletu un utente che seguo su Youtube, relativo ad un piccolo lettore per ascoltare la musica direttamente dal terminale: PMS Ovvero Poor’s Man Spotify.

Mi piacciono i client leggeri, e così ho fatto una prova, con questi sono i risultati.
Continue reading »

flattr this!

dic 022013
 

vagrantSe si lavora in IT è abbastanza normale in questi giorni avere un computer con almeno 4 GB di RAM e se lo avete comprato nell’ultimo anno probabilmente ne ha di 8GB, questo è fantastico per eseguire le applicazioni moderne che di solito richiedono molta più RAM rispetto al passato, ma questo rende l’utilizzo di Virtual Machine su personal computer molto più facile e fattibile.

Questo ha aperto alcune opzioni interessanti nel ciclo di sviluppo di qualsiasi applicazione o servizio in quanto ora è possibile avere una macchina di test/sviluppo su ogni computer personale, come amministratore di sistema mi piacerebbe che queste VM fossero il più simile possibile all’ambiente di produzione, quindi qual’è un buon modo per gestire e distribuire macchine virtuali per gli sviluppatori?

Per quello che ho trovato in giro la migliore risposta al momento è: Vagrant .
In questa prima parte tratterò l’aspetto teorico di Vagrant e in quella successiva vi mostrerò qualche comando di base per impostare un ambiente funzionante con esso.

Continue reading »

flattr this!