lug 262013
 

open-ttd-logo

Articolo di Alexsander

Open TTD è un meraviglioso gioco open source ispirato dal classico Transport Tycoon Deluxe ed è liberamente scaricabile, è un ottimo modo, poco costoso e divertente per passare il proprio tempo. Il fatto che il gioco sia gratuito è determinato dal fatto che lo sviluppo del gioco sia stato fatto dalla comunità che segue e sostiene il gioco. Fino al 2009 si doveva avere il software originale di Transport Tycoon Deluxe che non era più supportato dagli sviluppatori originali. Ma ora, grazie alla devozione dei fan, questo è un gioco di simulazione di trasporti classico completamente gratuito che tutti i giocatori possono amare, quindi cerchiamo di vedere cosa può offrire a tutti.


La prima cosa che si dovrebbe capire su Open TTD è che questo gioco è basato tutto sulla libertà di scelta. Tu, come giocatore, sei responsabile della scelta dei percorsi migliori per mantenere le vostre città fornite con i prodotti ed i servizi di cui hanno bisogno. Ma non dovete fare errori, tutto si basa sul profitto che potete fare, che sarà necessario per l’acquisto di nuovi terreni, per disporre di più percorsi, per la fornitura di altri beni e servizi e per fare più soldi. Questo è ciò su cui tutti i giochi in stile tycoon sono basati , giusto? Ci sono una serie di finestre per passare attraverso la microgestione dei vostri servizi di trasporto, quindi i nuovi giocatori sono invitati a prestare la massima attenzione al tutorial. Fidatevi, questo renderà la vostra esperienza di gioco ancora migliore. Una volta capiti i principi delle cose, le opzioni sono infinite. Vedere come le tue decisioni influenzano i paesi che servite mentre si guarda crescerli, espandersi in vaste città davanti ai vostri occhi.

Se questo è il vostro tipo di gioco o no, la maggior parte dei giocatori sono d’accordo che il gioco funziona molto bene ed è stato aggiornato magnificamente per il mercato di oggi. Il gioco funziona bene, senza difetti o ritardi, che è un vantaggio supremo per l’esperienza di un giocatore. Lo svantaggio è che l’IA non è così intelligente dopo tutto e alcuni giocatori si annoiano con ciò che sentono essere un costante e ripetitivo ciclo senza fine di costruire infrastrutture, collegare industrie, collegare le città, costruire infrastrutture, collegare …… .. e così via.

open-ttd-screen-1

Altri ancora osservano che possono a malapena mettere il gioco in pausa e come può diventare una vera e propria dipendenza, “Ho speso quasi 2000 ore e continuo a giocarci. Questo gioco non diventa mai noioso!” È un commento di un giocatore di Open TTD. Da un altro utente si sente, “Il meglior Gioco Mai visto.” La popolarità di questo gioco open source ha portato a frequenti aggiornamenti e supporto. Le patch sono sempre messe a disposizione, in quanto la comunità di gioco si presenta con sempre nuovi modi per migliorare il gioco e le sue sfide.

Solo per fare un esempio l’ultima versione stabile (1.3.1) è stata rilasciata il 2013-06-01, e il gioco è ancora in evoluzione ed un candidato per la versione 1.3.2 è stato rilasciato il 2013-07-13

Open TTD può farvi scegliere diverse opzioni di gioco offrendovi una modalità single player, una modalità sfida contro il computer, un multiplayer in connessione LAN e una modalità multiplayer su internet. Ci sono una moltitudine di fan disponibili alle sfide multiplayer online, che permette fino a 225 utenti di competere con squadre divise tra le 15 diverse compagnie di trasporto. Chi guadagna più denaro avrà vinto il campo di gioco. Anche se questa recensione è dalla versione di Linux, Open TTD è disponibile anche su Windows, ma anche per altri sistemi operativi come Mac OS X, Android.

open-ttd-screen-2

L’autore è un appassionato di tutti i tipi di giochi di simulazione sui trasporti, in particolare ferroviarie e treni, sia online che sulla piattaforma Linux, ed ha anche il suo sito web sulle simulazioni di treni chiamato Train arcade.


Popular Posts:

flattr this!

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>