dic 032011
 

Dungeons-of-DredmorGrazie al  Humble Bundle ho scoperto anche questo simpatico gioco: Dungeons of Dredmor .
E’ un classico gioco in stile Rogue, è necessario muovere il vostro eroe in 10 livelli di sotteranei, dove dovrete combattere contro mostri terribili, per ottenere nuovi equipaggiamenti, conoscenze e combattere il grosso e cattivo Boss finale, dal sito ufficiale:

Molto tempo fa, il Signore Oscuro Dredmor era stato legato nei più bui sotterranei sottoterra da grandi e potenti eroi. Secoli dopo, le corde magiche che lo tengono sul posto si stanno allentando e il suo potere cresce sempre più forte. La terra cerca un nuovo eroe, un potente guerriero o un mago mistico come quelli di cui parla la profezia di un tempo.

Quello che hanno, purtroppo, sei tu …

Niente di nuovo su l fronte della storia, ciò che rende Dungeons di Dredmor così attraente è il suo stile comico e l’umorismo che gli autori hanno usato in tutto il gioco.



creazione del personaggio

La creazione del personaggio è semplice basta scegliere una nuova partita, il livello di difficoltà: “Elves just wanna have fun”, “Dwarvish Moderation” o “Going Rogue Because Losing is Fun” ,si può scegliere anche di attivare l’opzione “permadeath”, quindi nel caso in cui si muoia non è possibile ricaricare si può anche scegliere se avere le mappe più piccole. E poi sovete solo scegliere sette abilità da una scelta di 34.

Gameplay

Dungeons di Dredmor si propone una interfaccia pulita poco ingombrante che può essere intuitiva per i giocatori non esperti con giochi roguelike, tradizionalmente, questi giochi sono incredibilmente complessi, difficili da gestire, e visivamente semplici (la maggior parte dei roguelikes sono costituiti interamente da grafica ASCII).

Il gioco presenta molti punti in comune con i roguelikes tradizionali; generazione procedurale di mappe, turni di gioco, morte permanente. Tuttavia, si impiega anche una interfaccia utente semplificata, con sprite e sfondi disegnati a mano, uno schema di controllo con mouse e tastiera e l’opzione per disattivare la morte permanente.

Al fine di completare il gioco, il giocatore deve trovare e sconfiggere Lord Dredmor, antagonista principale del gioco. Per farlo, il giocatore deve attraversare molti livelli, procedendo e cercando scale che portano sempre più in basso nel dungeon.

Statistiche . In primo luogo si dispone di sei principali: burliness, sagacity, nimbleness, caddishness, savvy e stubbornness. Queste statistiche influenzano le vostre abilità secondarie così come influenzano il numero di punti ferita e mana che avete. Seguono le diciotto statistiche secondarie come l’energia corpo a corpo, la possibilità di bloccare, l’assorbimento dell’armatura, la riduzione della schivata per il nemico, raggio di vista visivo, La possibilità di tilt (colpo critico con la magia), il livello di metallurgia e così via.

Oltre alle statistiche ci sono sedici diversi tipi di danno e sedici diverse resistenze per quei tipi di danno.

dredmor2

Grafica e Suono

Dungeons of Dredmor utilizza un gameplay classico stile rogue con il gusto dolce e rinfrescante delle interfacce punta e clicca. Non è più necessario premere CTRL-ALT-SHIFT-x per bere una pozione, ma ci sono scorciatoie che è possibile utilizzare con la tastiera per selezionare le cose dal vostro “inventario rapido” o incantesimi, ma tutto può essere fatto con il mouse.
Io di solito preferisco usare le freccie per spostarmi e il mouse per eseguire tutte le altre azioni.

L’estetica del gioco è decisamente orientata verso il cartoonesco e divertente, entrambi dei quali sono assolutamente ben fatti in tutto il gioco.
Suono: Gli efeftti sonori sono presenti, ma non sono niente di speciale, lo squeesh classico quando si uccide qualche cosa. La cosa che spicca è la musica varia, ma in qualche modo sempre giusta che si sente in sottofondo.

Abilità

Una delle cose che mi piace molto di questo gioco sono le abilità di partenza che si possono scegliere per il vostro personaggio. Il giocatore è in grado di scegliere 7 abilità all’avvio di una nuova partita. Queste sono le abilità che il personaggio avrà per la durata della vita dell’eroe, nuove competenze non possono essere apprese, e quelle scelte non possono essere cambiate una volta in gioco.

Ogni volta che si ottenere un livello di esperienza si guadagna un punto abilità, che può essere utilizzato per far avanzare una delle vostre abilità. Le abilità hanno dai 3 agli 8 livelli di avanzamento.

Le abilità determinano l’attrezzatura di partenza, offrono bonus alle statistiche e possono concedere incantesimi che possono essere utilizzati dal giocatore.

skills

Abilità da guerriero:
Swords • Axes • Maces • Staves • Dual Wielding • Shield Bearer • Berserker Rage • Unarmed Combat • Deadshot • Master of Arms • Smithing

Abilità da ladro:
Archaeology • Burglary • Archery • Thrown Weapons • Tinkering • Alchemy • Fungal Arts • Artful Dodger • Perception • Assassination

Abilità da mago:
Blood Mage • Golemancy • Fleshsmithing • Mathemagic • Psionics • Necronomiconomics • Viking Wizardry • Astrology • Promethean Magic • Magic Training • Ley Walker • Wand Lore • Vampirism

Per una descrizione completa delle competenze e la loro evoluzione albero vi suggerisco di guardare il sito http://www.dredmorwiki.com

Conclusioni

Questo gioco è davvero divertente, all’inizio è facile morire, ma devo dire che provare diverse abilità e combinazioni di esse è una delle cose migliori di questo gioco.
Avete anche molte scelte nel gioco, ci sono quest secondarie e vi è un sistema completo per la costruzione di pozioni o per forgiare armature e armi e così via, dovete solo trovare tutti gli ingredienti che sono sparsi in giro.

Quindi, in breve, è un ottimo e divertente gioco che vi consiglio di provare.

Il gioco normalmente costa $ 5, ma per altri 3 giorni si può acquistare sul sito Humble Bundle, quindi cosa state aspettando?

Enhanced by Zemanta

Popular Posts:

flattr this!

  3 Responses to “Linux Games: Dungeons of Dredmor”

  1. Fantastico!
    Un vero RPG vecchio stile, mi ricorda un po’ Ultima Online ma senza la componente multiplayer.
    E poi non c’è niente di meglio che un buon gioco nativo linux senza alcun problema di compatibilità.

    Assolutamente pollice in SU!

    • Molto carino davvero, ci sto passando un po (troppo) tempo :).
      A dire il vero con la version 1.0.7 ogni tanto mi va in crash sulla mia Ubuntu 11.10 , ma con dei salvataggi frequenti ho risolto ed aspetto la 1.0.8.

      Ciao

  2. I was surprised (and happy!) to see this added to the latest bundle. Haven’t played it yet since I’ve got too many other games to work through first, but I’ve been wanting a well produced rogue-like with good graphics for ages.

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>