Jun 142012
 

Lone-SurvivorHumble Indie Bundle Numero 5, comprandolo ho avuto questo gioco come bonus, ed devo dire che è stata una grande e positiva sorpresa.

Lone Survivor è una avventura di sopravvivenza psicologica, con arte, design, e musica fa tta dallo studio Games Superflat, composto da una sola persona. Il protagonista che va in giro con una maschera chirurgica è sopravvissuto a un disastro e deve ora affrontare creature deformi che girano nel mondo, così come il potenziale deterioramento della propria mente.

Il Background

Lone Survivor si svolge in una società che è andata completamente allo sfacelo dopo essere stata travolta da una malattia infettiva che trasforma gli umani in un qualche tipo di mutante. Una volta infettati, gli esseri umani diventano un corpo senza cervello che si muove intorno in cerca di carne fresca, possibilmente la vostra.

Si inizia l’avventura nella casa dell’eroe, dove troverete un diario con note di quello che è successo e anche se afflitto dal dubbio costante che è tutta una finzione della sua mente, il nostro eroe mostrerà l’urgente necessità di andare subito fuori da quella prigione per procurarsi il cibo e cercare altri sopravvissuti, mentre è perseguitato da orribili creature.

Mentre ci si muove in questo mondo dovrete entrare in luoghi bui con il solo aiuto di una piccola torcia, e tenendola acceso inevitabilmente attirerete i mostri verso di voi, quindi dovrete scegliere tra muovervi in senza vedere dove vi trovate e il rischio di accendere la torcia per esaminare alcuni particolari delle varie locazioni che sono sempre estremamente dettagliate.

Il senso di angoscia che pervade l’intera esperienza di gioco è accentuata da incontri occasionali con i personaggi inquietanti che non esiteranno ad affliggere il già fragile stato mentale del protagonista con linee evocative di testo, anche se spesso indecifrabile. Ben presto ci renderemo conto della possibilità di provocare incontri con alcuni di questi personaggi utilizzando le pillole colorate che magicamente appaiono sul lavandino ogni mattina: L’ingestione di una pillola prima di riposarsi permetterà di incontrarli in sogno, ma usatele con attenzione, l’uso o abuso di queste pillole vi darà un finale diverso, sì, ci sono molte finali in questo gioco, quale sarà il vostro dipende dalle vostre scelte ed azioni durante tutto il gioco.

ls1

La grafica

La grafica è fatta con pochi pixel, rendendo l’aspetto del gioco come qualcosa di simile ad un gioco a 16-bit. Tra lo stile grafico e la sua base bidimensionale, un po’ di gente sarà probabilmente scoraggiata dal giocarci per queste decisioni di progettazione e provo un po di pietà per loro, stanno perdendo la possibilità di giocare ad un fantastico gioco .. chi se ne importa del numero di pixel se la trama è così ben fatta ?

Gameplay

Lone Survivor è un gioco a scorrimento laterale platform 2D che, nonostante la complessità dei layout disposti in questo mondo bidimensionale, è molto semplice da usare e navigare. Il giocatore può trovare mappe dettagliate che lo assistono quando fa una passeggiata attraverso una nuova area. La mappa indica un obiettivo con un punto interrogativo, e gli altri punti di riferimento sono colorati e dettagliati in una legenda.

Allucinazioni evidenza quanto giocatore fornire le indicazioni per il giocatore. Esplorando il mondo del gioco il giocatore scoprirà oggetti, chiavi e cibo. One way mirror si trovano nel mondo di gioco sono utilizzati per teletrasportatevi indietro all’appartamento del sopravvissuto. Gli elementi possono essere combinati in modo da risolvere gli enigmi. I giocatori in possesso di una torcia con cui esplorare il mondo di gioco, utilizzando la torcia scarica delle batterie, la sostituzione può essere trovata scavenging.

L’appartamento del protagonista funge da hub, il giocatore deve tornare con il cibo per sopravvivere, così come il dormire. Il sonno è necessario per evitare che il personaggio del giocatore scende nella follia, è anche utilizzato per salvare i progressi del giocatore. E’ possibile combattere la mancanza di sonno con le pillole, ma queste danno ulteriori danni mentali al sopravvissuto, ma l’allucinazione che ne risulta può causare forniture supplementari che si materializzano nella casa del superstite.

Il gioco ospita anche un fantastico design audio. Anche se il gioco è bidimensionale, ci sono un sacco di ottimi effetti audio; come sentire l’eco di qualcosa di lontano in un corridoio buio, o sentire uno strano rumore gorgogliante da dietro il muro si sta passando.

Conclusioni

lonesurvivor
Mettere in un frullatore: Io sono leggenda, Twin Peaks, Existenz e Shutter Island per far apparire qualcosa di simile a lone survivor. E’ un ottimo gioco che vi prenderà per mano e vi condurrà sempre più giù in una esplorazione della mente del personaggio (o della vostra?), l’orrore non proviene da una grafica veloce e iper-dettagliata, ma da una trama che vi porterà dove non vorreste mai andare … da soli.

Il gioco è disponibile per 10$ dal sito del produttore, dove potete trovare anche la demo online.

 


Popular Posts:

flattr this!

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>