dic 082010
 

screeshotPer i miei articoli o il lavoro che faccio ogni giorno mi capita spesso di dover effettuare degli screenshot da includere nella documentazione, ma fino ad oggi non avevo trovato un programma che soddisfacesse pienamente … fino ad oggi.

In questo articolo vi mostrerò alcuni dei programmi che ho usato e testato e da ultimo quello che si adatta perfettamente alle mie esigenze.
Quindi, se siete impazienza saltate alla fine di questo articolo, o proseguite e vedete quello che ho utilizzato finora.


Xfce4 Screenshooter

xfce4-screenshooter-dialog1
Utilizzo una Xubuntu, e quindi questo è stato il primo programma che mi è capitato di usare . Questa applicazione consente di catturare l’intero schermo, la finestra attiva o una regione selezionata.

È possibile impostare il ritardo che deve trascorrere prima che lo screenshot siapreso e l’azione che verrà fatto con le screenshot: salvarlo in un file PNG, copiarlo negli appunti, aprirlo usando un’altra applicazione o ospitarlo sul ZimageZ, un sito di hosting gratuito per immagini.

Un plugin per  Xfce è inoltre disponibile. xfce4-screenshooter-dialog2

Pro:
Integrato in XFCE
Facile da usare
Funzione di upload su sito remoto integrato

Contro
Nessuna possibilità di modifica integrata

Gimp

gimp

Molti programmi possono prendere screenshot, ma pochi sono bravi a correggere l’immagine dopo che è stata presa come lo è GIMP.

Sul pannello principale cliccate su menu “File”, e selezionate “Create -> Screen Shot …” vi verrà presentato una finestra come quella a destra.

Si può scegliere se prendere uno screenshot di tutto lo schermo o solo una finestra, ed è possibile impostare un ritardo in secondi.

Dopo il ritardo in secondi GIMPprenderà uno screenshot di qualsiasi finestra su cui hai cliccato, nel caso non sia in primo piano verà fatto uno screenshot delle altre finestre.

Pro:
Moltissime possibilità di modificare un’immagine

Contro
Mancanza della funzione di upload remoto
Troppo complicato da usare solo per prendere uno screenshot

Shutter

shutter-drawingtool

Ed infine ho incontrato shutter, devo dire che questo programma è esattamente quello che cercavo.

Shutter è un programma di screenshot ricco di funzionalità. Si può prendere uno screenshot di una determinata area, finestra, tutto lo schermo, o anche di un sito web (utilizza gnome-web-photo per catturare un sito web senza aprire un browser) – applicare diversi effetti ad esso, disegnare su di esso per evidenziare i punti, e poi caricare su un sito di hosting di immagini, il tutto in una sola finestra.

Questa è la lista impressionante delle sue possibilità di modifica di una immagine.
Specialmente se si stanno prendendo screenshot per scrivere guide o manuali è necessario modificare l’immagine, ad esempio, mettendo in evidenza una parte di esso. Con shutter non è necessario aprire un editor esterno grafica come GIMP, poiché shutter viene fornito con il proprio editor integrato. Ecco alcune delle caratteristiche più importanti:

  • aggiungere testo, frecce, rettangoli, ellissi … L’editor integrato permette di aggiungere primitive (rettangoli, linee, ecc), frecce o testo al vostro screenshot. Ogni forma può essere personalizzata cambiando il font i colori e/o la larghezza della linea.
  • Censore/effetto pixel per nascondere i dati personali – Non volete mostrare i dati sensibili come IP o indirizzi e-mail? Shutter fornisce due strumenti semplici ma efficaci per nascondere questi dati.
  • Auto-Increment Shape – Quando si scrive una guida passo-passo le persone spesso aggiungono cifre incrementali per gli screenshot (di solito tramite testo). Shutter offre una forma specifica di incremento automatico che può essere aggiunta alla schermata. Non potrebbe essere più facile!
  • Crop – L’editor integrato comprende anche uno strumento per ritagliare l’immagine. Basta selezionare una regione con il mouse o inserire le dimensioni desiderate nei campi di input.

Condividi

Noi tutti spendiamo molto del nostro tempo nei forum, wiki, chat ecc Di tanto in tanto abbiamo bisogno di fare alcuni screenshots e caricarle in modo da poterli condividere con altre persone.
Shutter include la possibilità di caricare le immagini su host remoti e le nuove versioni supportano Ubuntu One.

Pro:
Facile da usare
Funzioni di modifica delle immagini pensate per gli screenshot
Funzione di upload su sito remoto integrato

Contro
L’unico che vedo è che non è integrato in nessuno windows manager.

E visto che un video è meglio di molti screenshot, ecco Shutter in azione:




Popular Posts:

flattr this!

  5 Responses to “Come prendere Screenshot su Linux”

  1. What about
    $ import file.png
    then selecting the area to be grabbed?

    `import` is part of the ImageMagick suite of tools. You can choose the file format just by changing the extension.

    All those GUI tools over complicate this, IMHO.

    • Thanks John,
      I’m a fan of the cli, and i agree import is really good, for a basic screenshot is perfect but my goal was to have something to do some basic editing of the image, and so far shutter is the best tool i’ve tested.

  2. what about ksnapshot?

    can shot fullscreen, window, region; with custom delay and automatic filenaming.

  3. What about scrot ?
    for example,on command line,

    scrot -d 5 -c screen.jpg

  4. SHUTTER is nice thanks for article.Also I know very simple and nice tool for make, edit, save and share screenshots http://xscreenshot.com
    Very useful for games and share screenshots on forums, chats etc…

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>