Jun 162014
 

Tee

Il comando “tee” è uno dei comandi di base che si dovrebbe trovare in qualsiasi sistema, ma non è così popolare il suo uso, questo comando legge lo standard input e lo scrive sia su standard output e su uno o più file, duplicando efficacemente i dati in ingresso. E’ principalmente utilizzato in combinazione con pipe e filtri. Il comando prende il nome dal tubo a T utilizzato nelle tubature

In breve, se si desidera reindirizzare la STDOUT di ogni comando così come stamparlo sullo schermo, tee è lo strumento giusto da utilizzare, vediamo qyalche esempio pratico di questo comando. Continue reading »

flattr this!

Feb 192014
 

Articolo originale di http://blog.shineservers.com/

A volte un processo va in “blocco” sia se si utilizza GNU/Linux sul desktop (forse un gioco?) o da server, in questi casi la cosa migliore da fare è di interrompere quel processo, che probabilmente sta utilizzando risorse preziose, i comandi di base per farlo da terminale sono kill e killall .

killall è uno strumento per porre fine ai processi in esecuzione sul vostro sistema in base al nome. Al contrario, kill termina i processi basandosi sul processo numero ID o “PID”. kill e killall possono anche inviare segnali di sistema specifici ai processi. Utilizzare killall e kill , in combinazione con altri strumenti tra cui ps che serve a gestire i processi e terminarli quando si bloccano o non rispondono più. Continue reading »

flattr this!

DNS Dinamico con Bash & Afraid.org

Recentemente ho pubblicato un articolo su “DynDNS e ddclient: accedere al vostro Linux da qualsiasi luogo“, e alcune persone hanno commentato che i servizi su DynDNS non sono più liberi, quindi questa è una alternativa di Adam Buchanan pubblicata la prima volta sul suo interessante blog — Questo non ha nulla a che fare con il [...]

Linux shell: Introduzione a Flock

Recentemente un mio collega doveva eseguire più processi paralleli su un server (circa 20 nel nostro caso specifico), ogni processo faceva delle “cose”, e questo può richiedere un tempo più lungo o più corto rispetto agli altri, una volta che un processo termina il suo compito deve leggere da un file di testo la prima [...]