ott 082011
 

Come molti di voi sanno i tipi di pacchetti più utilizzati sono deb e rpm.

deb è l’estensione del formato dei pacchetti software Debian ed il nome usato per i pacchetti binari di questo tipo.
I pacchetti Debian sono archivi standard Unix ar che includono due archivi tar compressi con gzip, bzip o lzmaed; uno che contiene le informazioni di controllo e un altro che contiene i dati.
Il programma più utilizzato per la gestione di questi pacchetti è dpkg, comunemente utilizzato attraverso altri programmi come apt/aptitude o Gdebi.

RPM Package Manager (RPM) è un sistema di gestione dei pacchetti. Il nome RPM si riferisce in vario modo al formato dei file .rpm, i file confezionati in questo formato, il software in questi file, e il gestore dei pacchetti stesso. RPM è destinato principalmente per GNU/Linux, il formato dei file è il formato base dei pacchetti per la Linux Standard Base.

Originariamente sviluppato da Ethan “E$” Cohen a Red Hat per Red Hat Linux, RPM è ora utilizzato da molte distribuzioni GNU/Linux. E’ stato portato su altri sistemi operativi, come Novell NetWare e IBM AIX.

I pacchetti Debian possono essere convertiti in altri pacchetti e viceversa utilizzandoalien
Continue reading »

flattr this!

gen 042011
 

archive

Ovvero zip VS gzip VS bzip2 VS xz

In un precedente articolo riguardante il programma tar ho accennato a bzip2 e gzip come opzioni per la compressione di un archivio tar (e mi sono scordato xz).

Per fare ammenda oggi vi presenterò i principali metodi per comprimere i file e farò qualche test per vedere come si comportano.
Prenderò in considerazione zip,gzip,bzip2 e xv, non testerò compress un altro programma di compressione presente nei sistemi linux ma ormai datato e superato come performance dagli altri programmi.

Ma come prima cosa una panoramica di questi 4 metodi / programmi di compressione
Continue reading »

flattr this!