feb 032014
 

estranged1
Recentemente (16 Gennaio 2014) questo gioco gratuito è stato rilasciato per Linux su Steam.

Estranged racconta la storia di un pescatore solitario, la cui nave si è arenata su un’isola misteriosa durante una violenta tempesta.
Esplora il ambienti ricchi e incontrare gli abitanti curiosi dell’isola, come trovare un modo per tornare alla terraferma.

Estranged: Act Iè un gioco di avventura e di azione con elementi horror.
Il gioco presenta sia rompicapi che combattimento, mentre tentiamo di aprirci la strada da una parte all’altra dell’isola. Estranged funziona sul Source Engine con qualche grafica extra.
Continue reading »

flattr this!

ott 202013
 

Come amministratore di sistema, o semplice utente che utilizza Linux sul suo computer a volte si nota che qualcosa sta mangiando tutta la memoria del nostro sistema.
Come prima cosa assicuratevi di capire come Linux gestisce la memoria, sono stato chiamato troppe volte da utenti spaventato che davano un free e non erano in grado di leggere in modo corretto il suo output, in breve, non preoccupatevi se il kernel di Linux sta utilizzando la memoria per memorizzare dei file nella cache.

< modalità sfogo >

Per i miei “amati” utenti :

State tranquilli che gli sviluppatori del kernel possono fare un lavoro migliore di voi (e di me) nel trovare un buon algoritmo per memorizzare nella cache i file e liberare quelle aree di memoria quando un processo ne ha bisogno, quindi per favore non chiedetemi di mettere in cron qualche programma che sostanzialmente fà :

echo 3 > /proc/sys/vm/drop_caches

Dopo questo avrete più memoria libera disponibile nel sistema, è vero, ma al sistema sarà necessario ri-leggere tutti i file dal disc , quindi in termini di prestazioni questa è di solito una cattiva mossa .

< /sfogo >

Ma ora diamo un’occhiata a un piccolo programma che ci può aiutare a trovare quale processo/utenti utilizzano, per davvero, la memoria dei nostri sistemi . Continue reading »

flattr this!

nov 302010
 

opensource
Article By: Roberto Sedycias

Quando abbiamo iniziato il progetto del nostro sito web, abbiamo capito che i costi del software proprietario sarebbe stati troppo elevati per le nostre risorse finanziarie. La nostra unica opzione era quella di fare uso di software Open Source.

Tuttavia, all’interno del Open Source ci sono un sacco di software tra cui scegliere, e tocca all’analista/programmatore scegliere quelli che meglio si adattano agli obiettivi del progetto.

Nel nostro caso, abbiamo scelto Linux come nostro sistema operativo. Tuttavia abbiamo dovuto affrontare una grande domanda: Quale distribuzione Linux? Ci sono decine di distribuzioni linux, ciascuna con vantaggi specifici, a volte con o senza servizi a pagamento.
Continue reading »

flattr this!