lug 202011
 

terminal
Articolo originale di Juan Valencia

Sebbene alcuni software di archiviazione di file ci offrono la possibilità di dividere il file, questo può essere facilmente realizzata con due comandi: split e cat.

Dividere un file con split

split ha solo bisogno delle dimensioni delle parti che vogliamo creare, e il nome del file che vogliamo dividere, ad esempio:

split -b 1024 file_to_split.bin

Se questo file è di 6 kibibytes, creerà 6 file di 1 kibibyte ciascuno, chiamati xaaxabxacxadxaexaf.

Continue reading »

flattr this!

feb 172011
 

tux-terminalTra i comandi disponibili dal terminale linux c’e’ anche cut molto utile per l’elaborazione di stringhe e caratteri in generale.

Il comando cut è uno dei più antichi comando Unix. Ciò significa che ha più di 40 anni. E si vede. E’ importante capire che questo è un comando Unix e si comporta in “modo Unix”, ad esempio, utilizza IFS (Input Field Separators – ingresso campo separatori) per stabilire come dividere i campi ed è possibile controllarlo con set | grep IFS. È possibile inoltre impostarlo, per esempio, con:

IFS = "tn"

Il comando “cut” prende una fetta verticale di un file, stampa solo le colonne o i campi specificati. Le colonne sono selezionate utilizzando il IFS standard o un delimitatore di campi specificato.

Continue reading »

flattr this!