Feb 082013
 

counterstrike

Io giocavo con questi giochi circa 10 anni fa o forse qualcosa di più, e senza alcuna altra opzione disponibile avevo una seconda partizione con Windows 98 come “stazione di gioco”, da qualche parte dovrei avere ancora le scatole originali e forse dovrei iniziare a cercarle, perché ora hanno (finalmente!) fatto il porting su Linux.

Client di Steam per Linux sta diventando sempre più ricco con un numero crescente di titoli di gioco e ora si può vedere sul database http://steamdb.info/linux/ che half lifeCounter Strike e la versione più nuova Counter Strike Source hanno l’etichetta “Game Works” come Linux Status. Continue reading »

flattr this!

Dec 182012
 

Valve ha annunciato in una mailing list privata che il client di Steam per Linux beta sarà aperto a tutti dalla prossima settimana, questo dopo un lancio iniziale di una closed beta, che è durata circa 1 mese.

A causa della stabilità fornito dal client di Steam per Linux, Valve ha finalmente deciso di aprire la beta a tutti.
A questo proposito indicano nella mailing list:

“The Open Beta will be available to the public and will increase the current population from 80K to a higher number”

Continue reading »

flattr this!

Nov 282012
 

Articolo di Jason Phillips

Se sei un giocatore vero e proprio sai quanto possa essere terrificante Windows 8.

Con i cambiamenti che hanno fatto ci potrebbe non essere alcun modo percorribile per i veri giocatori di ottenere il tipo di esperienza che vogliono.

Aspettati seri inconvenienti dovuti alle implementazioni del DRM e maggiori difficoltà per gli sviluppatori indipendenti, a causa della tecnologia proprietaria (e redditizia) dell’app store integrata in Windows 8. Gli sviluppatori indipendenti stanno per non avere altra scelta se non fare la transizione, il che significa anche che scompariranno anche i giochi gratis di qualità.

Ma i pezzi grossi continueranno a rimanere giusto ?

Ci si può aspettare che il client di Steam sia presente su Windows 8 per un lungo tempo a venire. Ci saranno anche molti giochi e franchising creati dai tuoi autori preferiti. Ma anche i grandi produttori dovranno affrontare dei problemi con l’app store e forse potrebbero non essere disposti a lavorare così duro come vuole Microsoft.

Continue reading »

flattr this!