ago 122010
 

Original: Forrester: Congratulations Open Sourcers, You’re on the Winning Team

Nel keynote di oggi al LinuxCon l’analista di Forrester, Jeffrey Hammond  ha delineato i trend di adozione dell’OSS nelle aziende. (È possibile scaricare le slide qui.) Secondo Hammond, il software open source ha attraversato l’abisso ed è fermamente radicato nelle imprese di tutto il mondo. Non è stata una sorpresa per le 800 persone tra il pubblico di LinuxCon. Ma i suoi dati hanno fatto scoprire qualcosa di interessante: il mondo dell’IT sta scegliendo Linux  non solo per ridurre i costi, ma anche per alimentare l’innovazione e sostenere la crescita.
Hammond ha condiviso i dati di tre indagini che Forrester ha condotto nel corso degli ultimi anni tra chi lo utilizza nelle operazioni IT direttori/VPS e gli sviluppatori di Eclipse (che utilizzano pesantemente Java). In un sondaggio del 2008,  la riduzione dei costi è stata la motivazione di guida dei CIO. Ma un anno dopo, mentre la riduzione dei costi era ancora importante, i dirigenti ora vedevano Linux come strumento per aiutare le loro società ad andare più veloci. lo stanno scegliendo per la sua flessibilità e perché le prepara per la crescita mentre stiamo uscendo dalla recessione.

Nell’indagine tra gli sviluppatori Eclipse  si sono trovati dati interessanti circa Linux utilizzato come ambiente desktop. Hammond sostiene che gli sviluppatori stanno influenzando l’adozione della tecnologia più che mai, come l’open source ha permesso loro di bypassare i canali tradizionali, iniziare ad utilizzare il codice e poi mostrare  al business che cosa possono fare. Mentre i lavoratori della conoscenza tradizionale non possono utilizzare un desktop Linux, molto spesso, gli sviluppatori lo fanno. Infatti i suoi dati mostrano che il 30% degli sviluppatori usano Linux come loro macchine di sviluppo, con Ubuntu in particolare che andando molto bene. Linux è anche la piattaforma dominante per la distribuzione di queste applicazioni, con il 40% delle applicazioni implementato su Linux (a fronte di Window 37%). Questo è ben lungi dal solo pochi anni fa.

I suoi dati anche mostrato un indicatore precoce riguardante il software di versionamento Git  (un’altra creazione di Linus Torvalds) è visto con grande fermento dalla comunità facendo una grande salto anno da 2% a oltre il 6% degli utenti.

Per terminare il suo keynote, Hammond ha condiviso una lista delle migliori pratiche per l’adozione dell’OSS in azienda. Forrester ha rilevato che il 36% dei loro clienti non hanno una politica ufficiale open source. Ha detto fidati del tuo team, ma utilizza anche una utility per fare codice-scanning ed imposta una politica di contributo. Speriamo che il nostro nuovo Open Compliance Program possa aiutare le imprese in cerca di linee guida in questi settori.

Infine ha suggerito ai venditori nel pubblico di focalizzarsi sulle virtù secondarie del software open source, oltre che di costo: velocità, flessibilità e impegno. In un caso di studio di Sabre, il CIO ha rilevato che il modo in cui i loro sviluppatori si sono rapportati con l’attività è cambiato una volta iniziato a utilizzare l’open source. Perché? Si sentivano impegnati, e parte del processo di creazione di valore per la loro attività, e non solo in attesa che il loro fornitore proprietario trovasse una soluzione. Penso che chi ha gestito progetti di software capirà immediatamente la potenza di questo beneficio. Una buona informazione per tutti noi che facciamo marketing o comunicazione su Linux e open source.

Popular Posts:

flattr this!

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>