Aug 292014
 

Se si gestisce un server con molti utenti diversi o semplicemente il computer di famiglia si avranno probabilmente molti account diversi da gestire, ed un aspetto importante di qualsiasi account è la sua password.

In questo piccolo articolo vi mostrerò come utilizzare il comando passwd , ma anche il modo di fare qualche piccolo script bash o utilizzare una applicazione web, nel caso in cui si disponga di un ambiente più complesso, come ad esempio un server centrale LDAP che mantiene tutte le informazioni sugli account.

Continue reading »

flattr this!

Aug 262014
 

LinuxAIOA volte si desidera testare o mostrare diverse distribuzioni GNU/Linux, o solo ambienti desktop diversi, ed in questi casi di solito bisogna mettere diverse ISO su CD/DVD o meglio su chiavette USB e questo di solito richiede un po’ di tempo.

Per fortuna ora c’è un nuovo e bel progetto che rende il lavoro di testare diverse distribuzioni molto più facile: il progetto Linux AIO (All In One).

Dal sito ufficiale Linux AIO :

Il nostro piano è quello di portare alcune delle principali distribuzioni Linux (Ubuntu nelle varie versioni, Linux Mint (“Debian”), Debian Live) con differenti ambienti desktop su un file ISO che può essere masterizzato su un DVD o un’unità USB. Ognuno di essi può essere utilizzato come sistema live, senza bisogno di alcuna installazione su disco rigido e può essere eventualmente installato sul computer per godere della piena esperienza.

Continue reading »

flattr this!

Aug 232014
 

KernelPanic Fortunatamente questo problema non accade così frequentemente, almeno con una distribuzione e kernel stabilie, ma a volte il vostro amato Linux potrebbe andare in “Kernel Panic”.

Un kernel panic è un’azione intrapresa da un sistema operativo in caso di rilevamento di un errore fatale che non può recuperare in modo sicuro. Il termine è in gran parte specifico per sistemi Unix e Unix-like; per i sistemi operativi Microsoft Windows il termine equivalente è “errore di stop” (o, colloquialmente BSOD “Blue Screen of Death”).

Le routine del kernel che si occupano dell’opzione panico, nota come panic() nei derivati UNIX di AT&T ​​e BSD Unix, sono generalmente progettati per emettere un messaggio d’errore su console, scaricare l’immagine della memoria del kernel su disco per una analisi post-mortem di debug e poi o attendere che il sistema sia riavviato manualmente, o effettuare un riavvio automatico.

Wikipedia

L’impostazione predefinita è di aspettare, quindi se questo accade su uno dei vostri server e non ve ne accorgete tutti i suoi servizi potrebbro stare giù per qualche tempo, mentre con l’utilizzo di un riavvio automatico il problema potrebbe essere risolto rapidamente.

Continue reading »

flattr this!

Aug 192014
 

Qual è la tua velocità di upload e di download da casa (o in ufficio)? Sei davvero sicuro di ottenere dal tuo ISP quello per cui stai pagando ? Per testare la velocità della nostra connessione internet sono disponibili diversi servizi internet come ad esempio SpeedTest un servizio web disponibile sia da browser web che applicazione mobile. Ora si può facilmente fare un test anche con speedtest_cli una interfaccia a riga di comando per il test della larghezza di banda internet utilizzando speedtest.net . In questo modo si può fare il test anche sui server che non dispongono di un browser o di un’interfaccia grafica. Continue reading »

flattr this!

Aug 052014
 

whatpulseSe, come me, siete fissati con le statistiche dovete assolutamente installare questa piccola applicazione su tutti i vostri computer: WhatPulse

Il software tiene traccia dei tasti premuti da un utente, click del mouse e la banda utilizzata e il tempo di attività del sistema. Periodicamente, oppure a mano, l’utente può caricare sul server  tutte queste informazioni; questo è chiamato “pulsare”.

Gli utenti possono vedere dove sono in una classifica di persone che hanno aderito al programma e si possono confrontare con le persone dei loro paesi. Gli utenti possono anche unirsi a squadre, che permette di confrontarsi assieme a persone con interessi simili (Forza Linux User !!).

C’è una versione base, e gratis, in cui si possono facilmente visualizzate tutte le statistiche di base e un account premium dove si possono vedere alcune altre statistiche.

Il software è disponibile per Linux, Windows e Mac.

Continue reading »

flattr this!