set 192013
 

Ingannate chi cerca di fare un PortScan al vostro sistema!
Il programma Portspoof è progettato per migliorare la sicurezza del sistema operativo attraverso l’emulazione di firme di servizi legittimi su porte altrimenti chiuse. E’ pensato per essere un’addizione leggera, veloce, portatile e sicura per il sistema di firewall o qualsiasi infrastruttura di sicurezza.

L’obiettivo generale del programma è quello di rendere il software di scansione delle porte (Nmap / Unicornscan / etc) un processo lento e con output molto difficile da interpretare, rendendo così la fase di ricognizione dell’attacco un compito impegnativo e fastidioso

Continue reading »

flattr this!

set 102013
 

282px-Amnesia-a-machine-for-pigs-logo

Vi ricordate il titolo Indie Amnesia The Dark Descent ?
Un grande gioco di sopravvivenza-horror uscito nel 2010 che ha avuto molto successo, e se non sapete cosa è controllate in giro, probabilmente con l’uscita del nuovo gioco si può trovare ad un prezzo scontato.

Ma sono qui per parlare Amnesia: A Machine for Pigs , dai creatori di Amnesia: The Dark Descent e Dear Esther arriva questa nuova horrorgame in prima persona che ti trascina nelle profondità di avidità, potere e follia, non vi sembra già abbastanza interessante?

Continue reading »

flattr this!

ago 052013
 

Articolo di Tcat Houser capoeditore di TRCBNews.com.

Le filosofie su come affrontare le cose nella vita, per esempio l’Open Source VS Software proprietario, hanno dei cicli. Gli hobbisti degli anni 70 digitavano accuratamente codice BASIC prendendolo dalle riviste per appassionati. Commodore, Apple o l’ultima versione per le macchine C/PM.

L’open source è passato di moda (relativamente parlando) con l’emergere di DOS e Microsoft. In termini di numeri assoluti, l’Open Source in realtà è cresciuto. E’ stata la percentuale relativa al mondo digitale globale con i principali attori che creavano codice proprietario che ha fatto apparire l’Open Source come antiquato.

In coincidenza con la partenza da parte di Microsoft di diversi anni di lavoro di sviluppo su ‘Chicago’ (Windows 95), Linux ha iniziato a guadagnare qualche reale trazione nell’ombra. A mio parere questo è solo perché i tentativi di creare (di nuovo) un Unified UNIX alla fine del 1980 non erano riusciti (ancora una volta).

Ci troviamo dove ci troviamo oggi, perché ci sono due tipi di utenti di computer. Alcuni di noi provano gioia nel capire qualcosa, mentre altri semplicemente lo vedono come qualcosa per ottenere qualche altro scopo. Ci sono alcuni di noi che appartengono alla prima categoria ed aiutano la secondo. Io sono uno di quei pochi.

Sono pienamente consapevole del fatto che i lettori di questo blog stanno usualmente nella prima categoria e non comprendono quelli dell’altra.
Continue reading »

flattr this!

lug 212013
 

Sei nuovo utente di Linux, stai cercando un metodo semplice per convertire i tuoi video o la tua musica per adattarli alla risoluzione del vostro cellulare o ai formati supportati del lettore.
Sei stanco di utilizzare il terminale ed i comandi per convertire la tua musica, video e film e cerchi un’alternativa più semplice che faccia i compiti ripetitivi e noiosi al tuo posto ?
Stai cercando di trovare un programma che abbia le stesse funzionalità di ffmpeg con una semplice interfaccia utente grafica ?

Sei arrivato nel posto giusto

Continue reading »

flattr this!

lug 172013
 

Articolo di Paolo Rotolo, interessante questo primo confronto su MIR (nella versione Xmir che sarà presente su Ubuntu 13.10) e l’attuale Xorg.

Dopo l’annuncio di Canonical riguardante Mir, che verrà incluso come server grafico di default a partire da Ubuntu 13.10, ho deciso di fare alcuni test (benchmark, in gergo), per valutare se effettivamente le performance di Mir sono paragonabili a quelle del buon vecchio X.org (il server grafico presente attualmente su Ubuntu), come promesso da Mark Shuttleworth sul suo blog.

Tutti i benchmark sono stati eseguiti con la suite “Phoronix Test”, su Ubuntu 13.10 (Saucy Salamander).
Ho pensato inoltre di eseguire i test su un hardware di fascia medio-bassa (soprattutto la scheda video), dato che su un PC più potente le differenze fra X.org e Mir sarebbero state meno rilevanti.

flattr this!