Aug 182012
 

In passato ho pubblicato articoli su come fare un benchmark con namebench per vedere qual è il server DNS più veloce per voi e come cifrare il vostro traffico DNS se utilizzare OpenDNS, ma non ho mai fatto una guida completa del comando dig , probabilmente il miglior comando che si può avere sulla riga di comando per interrogare un server DNS, quindi oggi voglio mostrarvi l’uso di base di questo comando e qualche trucco, con esempi che si possono riutilizzare per i vostri obiettivi.

Ma, come prima cosa, ogni lettore probabilmente sa che cosa è un server DNS, ma comunque è meglio prendere la buona definizione da Wikipedia :

Il sistema dei nomi a dominio, in inglese Domain Name System (spesso indicato con l’acronimo DNS), è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi dei nodi della rete (in inglese host) in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS.
Il nome DNS denota anche il protocollo che regola il funzionamento del servizio, i programmi che lo implementano, i server su cui questi girano, l’insieme di questi server che cooperano per fornire il servizio.

Continue reading »

flattr this!

Sep 222011
 

In un articolo precedente (ben 1 anno fa) ho usato un tool scritto in java per vedere quale DNS era più veloce tra Google, OpenDNS e il mio ISP locale, e il vincitore è stato il mio ISP locale, ma recentemente ho scoperto un altro simpatico strumento che può fare questi test, così oggi voglio ricontrollare questi 3 server DNS con namebench

Namebench è un piccolo programma scritto in python che cerca il più veloce server DNS vicino a voi.
Namebench esegue un buon numero di benchmark approfonditi, utilizzando come base la cronologia del vostro browser web, l’output di tcpdump, o un insieme di dati standardizzati (top 2000 Alexa) al fine di fornire una raccomandazione personalizzata. namebench è completamente gratuito e non modificare il sistema in alcun modo. Il progetto è iniziato come un progetto del 20% di Google.

namebench gira su Mac OS X, Windows e UNIX, ed è disponibile con interfaccia grafica e riga di comando.
Continue reading »

flattr this!