Jun 182012
 

Un sacco di persone usano sistemi di cloud storage, come Dropbox, Ubuntu One o SpiderOak, questi software vi permettono di memorizzare i file su un server remoto (“sulle nuvole”) e vi mettono in grado di accedervi con molti dispositivi: computer con Linux, Mac o Windows e anche da tablets e smarthphones.
Ma non sarebbe meglio gestire voi stessi il vostro sistema di archiviazione?

Questo potrebbe essere veramente utile per società piccole e grandi che vogliano impostare propri server con il loro spazio disco che segua le loro politiche di sicurezza e di accesso, o anche per le persone che vogliono avere il pieno controllo sui propri file.

Così oggi daremo uno sguardo a owncloud , questa è una suite software che offre un sistema indipendente per ottenere una area di archiviazione per i dati (cloud storage). Il progetto è stato avviato nel gennaio 2010 da Frank Karlitschek, del gruppo di sviluppo di KDE per creare una alternativa libera ai cloud provider commerciali.

Il progetto è basato su PHP e un DB tra SQLite, MySQL o PostgreSQL, quindi ownCloud può essere eseguito su tutte le piattaforme che soddisfano questi requisiti.
Il software è rilasciato con licenza AGPLv3. Continue reading »

flattr this!