Jul 092012
 

OpenDNS è un fornitore di DNS popolare ampiamente utilizzato sia per o server che per i computer casalinghi, una delle caratteristiche che forniscono ai loro clienti è DNSCrypt , un miglioramento della protezione che aggiunge una protezione contro tutti gli attacchi basati su DNS, come il cache poisoning .

Allo stesso modo in cui SSL fa diventare il traffico HTTP nel traffico Web cifrato HTTPS, DNSCrypt fa diventare il traffico DNS in traffico DNS cifrato che è sicuro da intercettazioni e man-in-the-middle. Non richiede alcuna modifica ai nomi di dominio o il modo in cui funzionano i nameserver, fornisce semplicemente un metodo sicuro per la codifica delle comunicazioni tra i clienti di OpenDNS ed i loro server DNS. Il software è rilasciato come open source su GitHub .

Al momento questa soluzione funziona solo in combinazione con OpenDNS, il che significa che avete bisogno di cambiare il vostro fornitore DNS all’interno del computer in OpenDNS per utilizzare questa funzione di sicurezza, che è il loro business dopo tutto.

Vediamo nel dettaglio come usarlo su Linux.
Continue reading »

flattr this!

Sep 222011
 

In un articolo precedente (ben 1 anno fa) ho usato un tool scritto in java per vedere quale DNS era più veloce tra Google, OpenDNS e il mio ISP locale, e il vincitore è stato il mio ISP locale, ma recentemente ho scoperto un altro simpatico strumento che può fare questi test, così oggi voglio ricontrollare questi 3 server DNS con namebench

Namebench è un piccolo programma scritto in python che cerca il più veloce server DNS vicino a voi.
Namebench esegue un buon numero di benchmark approfonditi, utilizzando come base la cronologia del vostro browser web, l’output di tcpdump, o un insieme di dati standardizzati (top 2000 Alexa) al fine di fornire una raccomandazione personalizzata. namebench è completamente gratuito e non modificare il sistema in alcun modo. Il progetto è iniziato come un progetto del 20% di Google.

namebench gira su Mac OS X, Windows e UNIX, ed è disponibile con interfaccia grafica e riga di comando.
Continue reading »

flattr this!

Aug 172010
 

google dnsIn questi ultimi anni si sente più spesso parlare di utilizzare DNS alternativi a quelli forniti dal proprio ISP.

Ma perchè non utilizzare il DNS del proprio ISP, in teoria dovrebbe essere il più veloce possibile, in quanto ci sono meno Hop di rete da fare, però i DNS alternativi,  forniscono servizi aggiuntivi (segnalare domini noti per truffe ad esempio), sono ridondati in tutto il mondo e quindi offrono maggiore stabilità.opendns

Tra i vari fornitori di DNS i più noti sono senza dubbio Opendns e Google Dns, il primo e’ storicamente il leader di questo mercato, offre servizi aggiuntivi a pagamento o la possibilità di utilizzare gratuitamente i propri DNS server, per alcuni anni ho utilizzato io stesso questo servizio con soddisfazione.

Continue reading »

flattr this!