Aug 232014
 

KernelPanic Fortunatamente questo problema non accade così frequentemente, almeno con una distribuzione e kernel stabilie, ma a volte il vostro amato Linux potrebbe andare in “Kernel Panic”.

Un kernel panic è un’azione intrapresa da un sistema operativo in caso di rilevamento di un errore fatale che non può recuperare in modo sicuro. Il termine è in gran parte specifico per sistemi Unix e Unix-like; per i sistemi operativi Microsoft Windows il termine equivalente è “errore di stop” (o, colloquialmente BSOD “Blue Screen of Death”).

Le routine del kernel che si occupano dell’opzione panico, nota come panic() nei derivati UNIX di AT&T ​​e BSD Unix, sono generalmente progettati per emettere un messaggio d’errore su console, scaricare l’immagine della memoria del kernel su disco per una analisi post-mortem di debug e poi o attendere che il sistema sia riavviato manualmente, o effettuare un riavvio automatico.

Wikipedia

L’impostazione predefinita è di aspettare, quindi se questo accade su uno dei vostri server e non ve ne accorgete tutti i suoi servizi potrebbro stare giù per qualche tempo, mentre con l’utilizzo di un riavvio automatico il problema potrebbe essere risolto rapidamente.

Continue reading »

flattr this!

Jun 102014
 

slackarch

Articolo di Velimir Baksa

Su molti siti non si fà altro che parlare di Ubuntu o del suo successore, Mint, certo sono ottime distribuzioni, ottime per chi non ha mai visto nulla su Linux, ma per qualcuno forse potrebbe essere più interessante avere maggiore libertà di azione e provare qualcosa che va oltre ad un tracciato ben segnato, quindi che ne pensate delle distribuzioni GNU/Linux Arch e Slackware ?

Molte cose sono state dette sulle distribuzioni Arch e Slackware. E vi sono anche molti miti su queste due distribuzioni per qualcuno sono difficili da installare, difficile da usare, difficile per l’amministrazione, buono solo per i geek.

Molti miti su Arch/Slackware e devo dire anche di Gentoo non sono veri. Entrambi, Arch e Slackware, portano solo il meglio come esperienza per il sistema operativo. L’eleganza dei sistemi BSD ed il kernel Linux. Grande possibilità di personalizzazione, ottima esperienza utente e filosofia unica. Oggi la qualità e la semplicità non vanno sempre insieme. Ma andiamo a dare uno sguardo ad alcuni degli aspetti principali di una distribuzione GNU/Linux.
Continue reading »

flattr this!

Apr 022014
 

apache

Articolo di Kerry Blake

Apache è il server web più usato su Internet. È stato sviluppato per lavorare in ambiente Unix, ma è stato portato su altri sistemi operativi per server come Windows. Il server web Apache serve milioni di siti web e applicazioni web. Supporta una vasta gamma di schemi di autenticazione e un sacco di interfacce e caratteristiche di sicurezza lo rendono il server Web preferito di milioni di utenti in tutto il mondo.

La notorietà e la popolarità fa anche dei siti web che sono serviti da Apache il bersaglio preferito tra gli hacker. I siti web che sono serviti da Apache spesso cadono preda di attacchi di hacker e non a causa dei rischi per la sicurezza e bugs in Apache, ma soprattutto a causa del codice scritto male e altre questioni di sicurezza connesse con i Database, Apache e Linux una combinazione fornisce una buona sicurezza, ma le cose potrebbero andare male se non si prendono alcune misure. Ci sono diverse cose che si devono fare per mettere in sicurezza Apache. Abbiamo compilato una lista di cose semplici, che è necessario seguire per rendere il vostro server Web sicuro. Continue reading »

flattr this!

Incrementare la produttività con applicazioni open source

La produttività è molto importante. Con un incremento di produttività si risparmia tempo e si ottiene più lavoro fatto in breve tempo. Ecco perché oggi nelle fabbriche le linee di produzione sono automatizzate. Incrementare la produttività è importante anche nell’uso quotidiano del computer. Non importa se sei solo un utente normale desktop, power user, sviluppatore [...]

Modificare le opzioni di Grub con Grub Customizer

Modificare il menu di GRUB non è la cosa più facile da fare, e se si fa qualche errore vi è il rischio che non si sia più in grado di fare il boot nel vostro sistema Linux, per questi motivi di solito è suggerito utilizzare qualche strumento per modificare le configurazioni di grub, oggi [...]