Oct 292012
 

Il Multitasking si riferisce alla capacità di eseguire diverse attività diverse contemporaneamente in un unico ambiente Linux.

Molti processi che svolgiamo nei compiti che eseguiamo giorno dopo giorno su un sistema Linux possono essere eseguiti in sequenza, cioè, uno dopo l’altro. Alcuni processi possono essere eseguiti in un tempo molto breve o richiedono un alto utilizzo delle risorse che deve essere eseguito come un unico grande processo utilizzando tutte le risorse di calcolo, in questi casi possono essere eseguiti uno dopo l’altro senza la necessità di utilizzare il multitasking. I processi che sono particolarmente lunghi nella loro esecuzione o vanno eseguiti su un computer diverso o anche più computer diversi, come in un ambiente grid in rete, sono buoni candidati per il multitasking. Deframmentare il vostro disco o eseguire una ricerca di una stringa di query particolare sul disco rigido locale sono esempi di lavori con una lunga esecuzione locale che possono essere messi in esecuzione con altre attività ovvero in multitasking. Lavori come una lunga query su un database o un caricamento batch su un server remoto sono esempi di lavori che sono controllati in una singola sessione, ma possono essere messi in parallelo in un ambiente Linux così parecchie di queste sessioni possono essere eseguite contemporaneamente.

Continue reading »

flattr this!

May 222011
 

INX Sia che siate dei fan della linea di comando sia degli inesperti vi consiglio di fare una prova con INX (INX is not X), una distribuzione minimale di Linux che ha la caratteristica di NON avere nessun desktop grafico, tutti gli strumenti e pacchetti forniti funzionano da terminale.

INX è un Live CD attualmente basato su Ubuntu 8.04, un po’ vecchio ma per gli strumenti che include e l’obiettivo che ha è sufficiente.
Tenete a mente che questa distribuzione è più un proof of concept ed una buona occasione per imparare qualche trucco da terminale, ma non è nata per essere usata come ambiente standard. Continue reading »

flattr this!

Feb 262011
 

randrHo comprato un nuovo monitor a casa ed aggiunto un secondo monitor in ufficio, quindi ho avuto un bel po da fare con i setup grafici dei miei Linux.
Cosa si utilizza in questi casi ? Il mio tool preferito per tutte queste operazioni è sicuramente xrandr.

In particolare mi sono abituato ad usarlo da linea di comando sul terminale e dopo aver fatto alcuni test utilizzare la sintassi trovata allo startup dell’ambiente grafico.

In questo articolo vedremo qualche caso d’uso comune. Continue reading »

flattr this!

Da RS232 al Web

Catturare automaticamente, salvare e pubblicare informazioni da una porta seriale RS232 Authore: John Smitty Questo articolo descrive come configurare un sistema che utilizzerà una installazione CLI (Command line) minimale di Linux (Ubuntu in questo esempio) per catturare informazioni da una porta seriale RS232 e caricarle ad un server ftp. Questo è utile per applicazioni che [...]

Screen e Byobu

Se usate spesso terminali e la linea di comando, spero conosciate il comando screen, altrimenti preparatevi a vedere qualcosa che vi aiuterà immensamente. Screen ? (Dal man) GNU Screen è un emulatore di terminale libero multiplexer sviluppato dal Progetto GNU. Permette all’utente di accedere a sessioni del terminale multiple e separate. È molto utile per [...]